13.9 C
Belluno
venerdì, Gennaio 15, 2021
Home Prima Pagina Codice della Strada. Dal 7 dicembre dovrà essere tracciabile il conducente

Codice della Strada. Dal 7 dicembre dovrà essere tracciabile il conducente

Dal 7 dicembre 2012 entra in vigore il Dpr 198/2012 (Gazzetta Ufficiale n. 273 del 22 .11.2012) che prevede l’annotazione sulla carta di circolazione presso gli uffici della Motorizzazione dei contratti di comodato d’uso dei veicoli della durata superiore a 30 giorni.

Chi ha disponibilità di un veicolo, dunque, qualora sia diverso dal proprietario, dovrà aggiornare il libretto di circolazione per non incorrere nella multa di 653 euro.

Sono interessati a questa intestazione temporanea (art.94 CdS) le auto aziendali in uso ai dipendenti. Mentre sono escluse dalla norma i veicoli guidati da persone diverse all’interno dello stesso nucleo familiare (familiari conviventi).

Rientrano nella norma anche i veicoli intestati a soggetti incapaci, in uso al tutore.

Nessuna annotazione andrà fatta al Pubblico registro automobilistico, poiché il comodato non modifica la proprietà del veicolo.

Share
- Advertisment -

Popolari

Acc, D’Incà: “Passi in avanti nell’interlocuzione europea”

"In queste settimane il Governo ha lavorato con estrema attenzione per il futuro dell'Acc: è in corso una forte interlocuzione europea in seguito alla...

Droga. Denunciato un 25enne a Feltre

Feltre, 15 gennaio 2021 - Un 25enne di Feltre è stato denunciato in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti. Il provvedimento è...

Somministrazione di bevande al banco. Sanzionato il Mary’s Bar di Sedico

Sedico, 15 gennaio 2020 - Nel primo pomeriggio di ieri, nel corso delle operazioni di controllo in collaborazione con la polizia locale, i carabinieri...

Malga Misurina, quale futuro? Lettera aperta della Cia Agricoltori al sindaco

Ill.mo Sig. Sindaco dott.ssa. Tatiana Pais Becher, Le scriviamo la presente in merito alle modalità con cui sono stati gestiti i rapporti e la riassegnazione del...
Share