13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 17, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Apre Mig a Longarone fiere, la Mostra internazionale del gelato ospita quest'anno...

Apre Mig a Longarone fiere, la Mostra internazionale del gelato ospita quest’anno 200 marchi

Il mondo del gelato artigianale si ritrova da domenica 2, sino a mercoledì 5 dicembre a Longarone (Belluno) per la 53. edizione della MIG – Mostra Internazionale del Gelato Artigianale. Quattro giornate che faranno del Quartiere fieristico longaronese il punto di riferimento assoluto per il settore. L’orario d’apertura è dalle 10 alle 18.30.

La 53. MIG si presenta anche quest’anno con un’esposizione altamente qualificata e specializzata con la presenza di 200 marchi aziendali, di cui una cinquantina di esteri da 17 Paesi, il meglio in campo internazionale della produzione di macchine, attrezzature, semilavorati, materie prime, arredamenti e accessori per la gelateria artigiana. La MIG è la più antica delle manifestazioni fieristiche del settore della gelateria artigianale in Italia: un significativo comparto economico, con oltre 35.000 punti vendita, dei quali circa 9.000 strettamente artigianali con proprio laboratorio, che genera un fatturato complessivo stimato in 2,5 miliardi di euro e dà lavoro a oltre 100.000 addetti. Il consumo annuo di gelato si aggira in Italia, secondo le più recenti stime, sui 6 kg pro-capite.

L’edizione di quest’anno della Mostra Internazionale del Gelato Artigianale di Longarone sarà dedicata, in particolare, alla presentazione e alla promozione della 1^ Giornata Europea del Gelato Artigianale, riconosciuta ufficialmente dal Parlamento Europeo e da sempre sostenuta da Longarone Fiere a fianco di Artglace, la Confederazione delle Associazioni Europee dei gelatieri. La cerimonia di apertura ufficiale (ore 11) vedrà infatti la presenza di alcuni degli Europarlamentari che hanno reso possibile questo risultato di grande prestigio e valore per tutta la filiera del gelato artigianale, dell’assessore regionale del Veneto alle politiche comunitarie, Roberto Ciambetti, del presidente di Artglace, Ferdinando Buonocore e dei sindaci rappresentativi dei territori da cui è nata la tradizione del gelato artigianale. La cerimonia sarà accompagnata dal coro Cortina diretto dal maestro Marino Baldissera e si concluderà con la consegna del 17° premio ”Mastri Gelatieri” assegnato quest’anno alla gelateria “La Veneziana” di Giovanni e Bortolo De Luca di Lisbona (Portogallo).

In fiera sono attesi operatori e gelatieri provenienti da tutto il mondo, in particolare operanti in Germania, Austria, Spagna, Olanda e dai Paesi dell’Est Europa. In questi ultimi giorni sono giunte a Longarone Fiere Dolomiti richieste di informazioni e di partecipazione da Paesi quali Giappone, Brasile, Canada, Turchia, Argentina, Finlandia, Svezia e Russia, solo per citarne alcuni. Accreditate anche le principali riviste di settore, e giornalisti da diversi Paesi a testimonianza dell’interesse per un evento che sarà anche al centro di dibattiti e convegni su temi di stretta attualità. Il via alla 53. MIG sarà salutato anche dalla trasmissione di RaiUno “Linea Verde”, che proprio domani, alle ore 12.30, darà ampio spazio al gelato nella sua preparazione ed evoluzione.

“Per Longarone Fiere Dolomiti è una grande soddisfazione presentare anche quest’anno una MIG all’altezza delle migliori aspettative – commenta il presidente Oscar De Bona -. E questo nonostante la perdurante crisi economica, che inevitabilmente ha influito anche sull’andamento del settore della gelateria. La MIG rappresenta per i gelatieri un concreta occasione di arricchimento sotto il profilo commerciale, tecnico e organizzativo”.

Tra gli eventi che caratterizzeranno la giornata inaugurale spicca la presentazione (ore 14.30) del Giro d’Italia 2013 che farà tappa proprio a Longarone il 16 maggio prossimo. Longarone, oltre al doveroso tributo alla memoria del 50. anniversario del disastro del Vajont, intende infatti cogliere questa occasione anche per dare risalto al mondo del gelato con delle iniziative che verranno illustrate dal sindaco di Longarone, Roberto Padrin, che sarà presente con il direttore della corsa rosa, Mauro Vegni, oltre a campioni del ciclismo di ieri e di oggi, tra cui il vincitore della tappa arrivata a Longarone nel 1976, Simone Fraccaro. Il Giro sarà presente in fiera anche in un apposto spazio espositivo, sotto il titolo “Un gelato per il Giro”, con gli esponenti dell’associazione “I Maestri della Gelateria Italiana” proporranno il gelato al gusto “Maglia Rosa” che sarà presentato unitamente ad altri 10 gusti legati alle eccellenze delle regioni italiane nelle quali sono previste le partenze delle tappe.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Petizione al sindaco di Belluno: no alla strada a scorrimento veloce vicino a scuole e case

"Oggi abbiamo consegnato al Sindaco della nostra città 552 firme di cittadini che chiedono all’Amministrazione Comunale di lasciar decadere una volta per tutte il...

Vertice Provincia-Enel. Padrin: «Abbiamo parlato di fasce di rispetto, presidi territoriali e investimenti futuri. Grazie al ministro D’Incà per aver fatto da tramite»

A seguito dell'incontro a Roma di metà dicembre, la Provincia di Belluno ha tenuto venerdì scorso in videoconferenza una riunione con i vertici di...

Calalzo di Cadore, piano di sviluppo per l’area di Lagole. De Carlo: “Reperire risorse per la gestione e un concorso di idee per sostenere...

Il Comune di Calalzo di Cadore punta ancora forte sull'area di Lagole: "Stiamo lavorando a un progetto che ne migliori la fruibilità e ci...

Video del Soccorso alpino e Cai: “Scegliete un’altra montagna, meno rischiosa ma non meno coinvolgente”

Milano, 16 gennaio 2020  "Scegliete un'altra montagna: meno rischiosa, ma non meno coinvolgente". Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e il Club alpino italiano...
Share