13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Farra d’Alpago capitale europea dello sleddog. Nel lungo fine settimana i campionati...

Farra d’Alpago capitale europea dello sleddog. Nel lungo fine settimana i campionati europei su sterrato Fistc

Da venerdì a domenica Farra d’Alpago diventa la capitale dello sleddog su terra per la disputa dei campionati europei 2012 FISTC CART.

In località spiaggia, si ripete un evento di grande spessore dopo il successo dello scorso anno, quando, sempre a novembre nel Comune dell’Alpago, si è disputò la gara valida per l’assegnazione del campionato italiano di sleddog su sterrato specialità estremamente spettacolare anche se meno conosciuta dell’ attività su neve.

Le corse con i cani da slitta di razza nordica tornano quindi dal 16 al 18 novembre dopo il successo di pubblico ed organizzativo dei campionati italiani 2011 che furono il test decisivo per valutare la validità del tracciato. L’assegnazione a Farra della gara europea è avvenuta in Repubblica Ceca da parte della Federazione Internazionale Fistc

Dopo la cerimonia di apertura dell’evento, il via alle gare è per venerdì mattina alle 10 con la prima manche. Stesso orario sabato, con appuntamento al ristorante per la “Cena del Musher” nella sede degli alpini. Domenica la partenza sarà alle ore 9 e la manifestazione si chiuderà alle 15 con le premiazioni.

La gara sarà valida anche per il campionato italiano.

La manifestazione è organizzata sotto l’egida della Fimss (Federazione italiana sleddog sport).dall’associazione Sleddog Valscura, dall’associazione culturale Cimbri del Cansiglio. Numerosi i membri del comitato promotore, che coinvolge tutto il mondo associazionistico dell’Alpago.

Per la tappa internazionale ne sono attesi circa 200 equipaggi da tutta Europa. La gara vedrà impegnati sul tracciato team a piedi (dog-trekking o cani cross), con mountain bike (bike-dog) e con kart trainato da 4, 6 od 8 cani, di razza nordica: Groenlandesi, Siberian Husky, Samoiedo e Alaska Malamute, nelle discipline del cani cross (o dog trekking), bike-dog e kart, divise in categorie a seconda della razza e del numero dei cani.

Sono stati convocati a far parte della squadra azzurra: Paola Albanese, Giulio Alessandris, Massimo Bassan (presidente della Federazione), Loris Bottega, Diego Buranello, Daniele Chiefa, Alessio Del Fabbro, Ugo Del Nevo, Alessio Del Fabbro, Claudio Driussi, Salvatore Fogliano, Massimo Gelsomini, Rinaldo Marioli (team leader), Massimo Martini (capitano), Pierangelo Patriarca, Francesco Petrella, Filippo Piccinini, Giampiero Sabella, Sabine Wohlfarth, Mara Zucchini, Mirco Zucchini.

L’assegnazione è un riconoscimento al grande lavoro diplomatico e pre-organizzativo messo in campo dalla Federazione Italiana Musher Sleddog Sport con il suo presidente Massimo Bassan e il responsabile del club locale Mario Azzalini.

 

 

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Elisoccorso. Azienda Zero vince il ricorso al Tar, Elifriulia condannata al pagamento delle spese processuali

Con sentenza n.102 pubblicata il 13 ottobre 2020 il Tribunale amministrativo regionale del Veneto ha respinto per inammissibilità e per infondatezza il ricorso promosso...

Emergenza Covid, le direttive della Prefettura

Si è tenuta ieri 19 ottobre 2020, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana...

Confcooperative Belluno e Treviso: i prodotti delle coop agroalimentari aiutano le famiglie bellunesi in difficoltà

L’associazione di categoria ha sposato il progetto “La povertà a casa nostra”, promosso da Insieme si può, in occasione di Scoop!: durante la festa...

Treviso nega il patrocinio al convegno di Crisanti. Zanoni: “Nello Zaiastan è vietato criticare il Doge”

Treviso, 20 ottobre 2020   "È vergognoso che la Giunta di Treviso ritiri il patrocinio a un convegno dell'Ateneo di Treviso sulla pandemia perché la...
Share