13.9 C
Belluno
martedì, Ottobre 27, 2020
Home Cronaca/Politica Parte da Mel e corre sulle pagine di Facebook l'ultimo appello per...

Parte da Mel e corre sulle pagine di Facebook l’ultimo appello per la salvezza della Provincia: l’iniziativa di tre ragazzi che in 24 ore raggiungeranno i 69 Comuni bellunesi

Sono partiti questa mattina alle 3.00 dal Comune di Mel in Provincia di Belluno con l’ambizioso obiettivo di raggiungere tutti i 69 Comuni della Provincia di Belluno entro 24 ore, per affermare ancora una volta “Salviamo la Provincia di Belluno”. E’ l’ambizioso obiettivo di Nicola Sartori, Didier Papagni e Fabio Dal Piva. Anche perché Belluno è una delle Province territorialmente più vaste nella quale alcuni dei 69 Comuni sono collegati tra loro da impervie stradine di montagna. Tuttavia i 3 ragazzi, non si sono fatti scoraggiare. Sono partiti senza alcuna bandiera politica, ma animati soltanto dall’amore per il proprio territorio, carichi di cibo, acqua e macchine fotografiche. Dinnanzi ad ogni Municipio sventolano uno striscione che riporta lo slogan “Salviamo la Provincia di Belluno” e l’impresa è documentata passo passo nel gruppo creato per l’occasione su Facebook https://www.facebook.com/groups/295722243866460 dal quale è possibile restare aggiornati minuto per minuto sull’evolversi dell’avventura. “Salviamo la Provincia di Belluno” non si riferisce solo alle recenti vicende politiche che vedono la Provincia di Belluno in bilico verso la scomparsa a favore dell’annessione alla Provincia di Treviso, bensì vuole essere un monito più generale alle potenzialità territoriali e turistiche che Belluno possiede. “E’ un’esperienza divertente, un modo per passare del tempo per conoscere meglio un territorio che amiamo” dice Fabio dal Piva al telefono, con l’entusiasmo tipico dei 20 anni. L’impresa tuttavia non è senza imprevisti: uno dei componenti del gruppo, Didier Papagni, ha dovuto suo malgrado abbandonare l’avventura causa smarrimento del cellulare e la neve minaccia di far fallire le tappe ad altitudine più elevate. Il taglio del traguardo è previsto per questa sera verso le 20.00/21.00 a Mel, ultimo municipio ad essere fotografato e immortalato nell’avventura.

Share
- Advertisment -


Popolari

Scuole superiori, didattica digitale per il 75% degli studenti. Ordinanza regionale in vigore dal 28 ottobre

Il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha firmato la seguente ordinanza in ossequio al Dpcm del 25 ottobre che non lascia margini...

Forte pioggia e neve a quota 1700 in arrivo tra stasera e domattina

Venezia, 26 ottobre 2020 - Il Meteo regionale del Veneto riferisce che tra il tardo pomeriggio di oggi ed il primo mattino di domani, martedì...

Nuovo Dpcm e scuola. Riunione in Prefettura del Comitato per l’ordine e la sicurezza. Quarantena e contagio, i dati provinciali

Si è tenuta stamane, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana Cogode, alla quale...

Serrande abbassate dopo le 18, l’allarme di Confartigianato. Gaggion: «Penalizzati rispetto alla grande distribuzione»

Tutto chiuso dopo le 18: vale per i bar e i pub, i ristoranti e le pasticcerie. Le disposizioni contenute nel nuovo Dpcm non...
Share