13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Cronaca/Politica “Ladri di polli”. Marrone: “Ghezze faccia i nomi”

“Ladri di polli”. Marrone: “Ghezze faccia i nomi”

Antonio Marrone

Ho letto le dichiarazioni rese dal Coordinatore del Pdl bellunese, Stefano Ghezze, in merito alle vicende vergognose che hanno coinvolto il Consiglio regionale del Lazio, e non posso non esprimere profondo disappunto su quanto asserito. Non si può generalizzare la questione. Se per “ladri di polli” si riferisce ai consiglieri del Lazio, allora è bene chiamarli col loro nome: “delinquenti” ed a… “candidarli” ci penserà, ora, la Magistratura. Se, invece, Ghezze si riferisce ad esponenti bellunesi del Pdl come “ladri di polli”, allora ritengo ciò un’offesa gratuita e generica che va rigettata invitandolo a procedere ed a fare nomi e cognomi, oltrechè chiarezza. Diversamente, come tesserato del Pdl bellunese, con un passato da consigliere provinciale, assessore e consigliere comunale, mi ritengo profondamente indignato da tale accuse.

Antonio Marrone

Share
- Advertisment -


Popolari

Elisoccorso. Azienda Zero vince il ricorso al Tar, Elifriulia condannata al pagamento delle spese processuali

Con sentenza n.102 pubblicata il 13 ottobre 2020 il Tribunale amministrativo regionale del Veneto ha respinto per inammissibilità e per infondatezza il ricorso promosso...

Emergenza Covid, le direttive della Prefettura

Si è tenuta ieri 19 ottobre 2020, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana...

Confcooperative Belluno e Treviso: i prodotti delle coop agroalimentari aiutano le famiglie bellunesi in difficoltà

L’associazione di categoria ha sposato il progetto “La povertà a casa nostra”, promosso da Insieme si può, in occasione di Scoop!: durante la festa...

Treviso nega il patrocinio al convegno di Crisanti. Zanoni: “Nello Zaiastan è vietato criticare il Doge”

Treviso, 20 ottobre 2020   "È vergognoso che la Giunta di Treviso ritiri il patrocinio a un convegno dell'Ateneo di Treviso sulla pandemia perché la...
Share