13.9 C
Belluno
lunedì, Aprile 22, 2024
HomePrima Pagina3.318 partecipanti al Giro del lago 2012. 16.590 euro devoluti alla Via...

3.318 partecipanti al Giro del lago 2012. 16.590 euro devoluti alla Via di Natale di Aviano

L’edizione della maturità, la 18^, del Giro di lago di Santa Croce si è chiusa con 3318 partecipanti e 16590 euro devoluti a sostegno dell’hospice oncologico della Via di Natale di Aviano. “Ogni anno ce la mettiamo tutta per fare sempre meglio e battere i record. Quest’anno c’è stato un lieve calo rispetto all’anno scorso, dovuto probabilmente anche alle previsioni di un caldo intenso dovuto al ‘colosso dei deserti'” ha commentato Ennio Soccal, presidente del comitato “Alpago 2 Ruote & Solidarietà”.

Con bimbi posizionati su seggiolini, bassotti caricati sullo zaino al seguito, semplici ‘Graziella’ e professionali biciclette da corsa, podisti, tandem e handbike, la manifestazione ha preso il via come da tradizione pochi minuti dopo le 10 dalla piazza di Puos d’Alpago, domenica mattina, salutata dal fumogeno tricolore di Giannangelo Dal Borgo, fil rouge tra la Festa dell’aria di Ferragosto e il Giro del lago, entrambe organizzate dal comitato ‘Alpago 2 ruote & solidarietà’. 

A sventolare la bandiera rossa che ha decretato la partenza della pedalata di 17,4 chilometri intorno al lago di Santa Croce è stato Gigi Sgarbozza, il cronista del ciclismo per eccellenza con queste parole: “No all’agonismo esagerato, sì al divertimento e alla salute. Buona passeggiata a tutti!”. Il giornalista Rai, ex professionista, era stato la sera precedente a Tambre per un incontro pubblico. 

Sotto il gonfiabile alla partenza, dove per vedere passare tutti dal via si è dovuto aspettare 9 minuti e mezzo, c’era una folta schiera di amministratori: in primis, le rappresentanze dei cinque Comuni dell’Alpago, ma anche il consigliere regionale Dario Bond, il sindaco di Ponte nelle Alpi, Roger De Menech e l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Belluno, Luca Salti.

Non è mancato Vico Calabrò, l’artista che ha disegnato la maglietta gadget consegnata ai partecipanti.

- Advertisment -

Popolari