13.9 C
Belluno
lunedì, Aprile 22, 2024
HomeCronaca/PoliticaPaura sull'ovovia bloccata da un fulmine. Evacuati i passeggeri

Paura sull’ovovia bloccata da un fulmine. Evacuati i passeggeri

FULMINE SULL’OVOVIA, IL SOCCORSO ALPINO FA ASSISTENZA AL RIENTRO DEI PASSEGGERI

Cortina d’Ampezzo (BL), 16-08-12 A causa di un fulmine caduto nel primo pomeriggio, l’ovovia che porta a forcella Staunies, sul Cristallo, si è bloccata carica di passeggeri. La società gestrice degli impianti ha quindi chiesto al Soccorso alpino di Cortina di fare assistenza durante l’evacuazione dei passeggeri con l’utilizzo del motore di emergenza. Scese le persone del tratto in linea, una decina di soccorritori ha vegliato sulla discesa di una trentina di passeggeri dalla cima, pronti a intervenire in caso di necessità.

 

SCIVOLA SUL SENTIERO

Falcade (BL), 16-08-12 Un escursionista di Istrana (TV), L.C., 55 anni, è scivolato scendendo con altre persone da forcella Lagazzon, sotto le Cime d’Auta. Una squadra del Soccorso alpino della Val Biois si è avvicinata in fuoristrada, per poi raggiungere a piedi l’infortunato, che, imbarellato, è stato poi trasportato a spalla per una quarantina di minuti fino ai mezzi. Affidato all’ambulanza della Croce verde, l’uomo è stato accompagnato all’ospedale di Agordo con un probabile trauma alla caviglia.

 

MALORE IN QUOTA

Rocca Pietore (BL), 16-08-12 Arrivato con una comitiva poco prima di un tratto attrezzato del sentiero che porta alla cima del Sasso bianco, tra Rocca Pietore e San Tomaso Agordino, un escursionista di Monselice (PD), P.R., 57 anni, è stato colto da malore. Lanciato l’allarme al 118, sul posto è stato inviato l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore. Dopo aver imbarcato un tecnico del Soccorso alpino della Val Pettorina è stata sorvolata la zona e individuato il gruppo di persone a circa 2.200 metri di altitudine. L’uomo è stato imbarcato in hovering e trasportato all’ospedale di Belluno per gli opportuni controlli.

 

- Advertisment -

Popolari