13.9 C
Belluno
venerdì, Ottobre 23, 2020
Home Cronaca/Politica Riordino delle province. Gian Domenico Cappellaro: “ Il futuro della provincia di...

Riordino delle province. Gian Domenico Cappellaro: “ Il futuro della provincia di Belluno deve passare attraverso il confronto con il territorio”

Gian Domenico Cappellaro presidente Confindustria Belluno

“La discussione sul futuro della Provincia di Belluno deve passare attraverso il diretto confronto con il territorio e con le categorie economiche e sociali che più lo rappresentano. E’ una questione essenziale e soprattutto imprescindibile”. Lo afferma il presidente di Confindustria Belluno Dolomiti Giandomenico Cappellaro.

“Intorno al riordino delle province – prosegue Cappellaro – si sta giocando in queste settimane una partita importantissima che non può svolgersi esclusivamente nelle stanze dei palazzi della politica senza coinvolgere quei soggetti, in primis gli imprenditori, che sul territorio investono e ne sostengono lo sviluppo.

La montagna veneta – e la provincia di Belluno che montana lo è al 100% – ha necessità specifiche e problemi di gestione diversi da tutto il resto del territorio regionale. Queste prerogative sono state giustamente riconosciute dal nuovo Stato del Veneto.

L’idea quindi che la provincia bellunese possa essere smembrata o annessa in blocco a quella di Treviso è riduttiva, semplicistica e miope.

C’è bisogno di un confronto aperto, in cui valutare idee e proposte anche alternative ma tutte tese a salvaguardare concretamente l’economia della montagna e i bisogni dei suoi abitanti. Questo indipendentemente da chi e come, istituzionalmente, prenderà la decisione definitiva.

Su questo voglio richiamare, con forza, l’attenzione di tutti i bellunesi.

Abbiamo il diritto di dire la nostra – conclude il presidente di Confindustria Belluno Dolomiti –  di non subire passivamente scelte fatte in maniera indipendente. Dobbiamo essere coinvolti nel percorso decisionale, perché è del nostro territorio e del nostro futuro che si sta parlando”.

 

 

 

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Aperto alla Fiera di Padova il Salone auto e moto d’epoca. Inaugurazione ufficiale venerdì mattina alle 11

Oggi è il giorno di Auto e Moto d’Epoca a Padova. Uno dei più importanti appuntamenti internazionali dedicati ai veicoli storici apre i...

Ordinanza sugli orari di sale slot. Il Tar dà ragione al Comune di Belluno e respinge la richiesta di sospensiva

Nuova vittoria del Comune di Belluno al tribunale amministrativo in materia di gioco d'azzardo: la Terza Sezione del TAR Veneto ha infatti respinto la...

Stefano Bellotto è il nuovo presidente di Adiconsum

Stefano Bellotto è il nuovo presidente di Adiconsum Belluno Treviso, l'Associazione dei consumatori promossa dalla Cisl. 50 anni, trevigiano, residente ad Auronzo di Cadore,...

A Cancia è arrivata la briglia “Sabo dam”. Bortoluzzi: «Entro fine anno l’installazione»

Lavori in dirittura d'arrivo a Borca di Cadore. Nei giorni scorsi è arrivata la struttura componibile della briglia "Sabo dam", l'opera principale dell'imponente lavoro...
Share