13.9 C
Belluno
lunedì, Aprile 22, 2024
HomeCronaca/PoliticaSoccorso alpino. Interventi a Cortina e Livinallongo

Soccorso alpino. Interventi a Cortina e Livinallongo

DUE INTERVENTI A CORTINA

Cortina d’Ampezzo (BL), 20-07-12 Verso mezzogiorno, un ragazzino è scivolato sul sentiero 457, sotto la Rocchetta di Ciampolongo, e ha sbattuto il viso, tagliandosi sopra l’occhio. Raggiunto dal personale sanitario dell’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, atterrato poco distante, F.B., 11 anni, di Povoletto (UD), è stato medicato, imbarcato e accompagnato all’ospedale di Belluno.

I soccorritori di Cortina, attorno alla stessa ora, sono invece intervenuti in supporto dell’ambulanza a Malga Ra Stua, dove un sessantenne era caduto con la propria mountain bike sulla strada sterrata. Prestategli le prime cure, ‘uomo è stato caricato nel mezzo e trasportato all’ospedale di Pieve di Cadore con possibili traumi alla testa, al torace e a una spalla.

ESCURSIONISTA SI FRATTURA LA CAVIGLIA

Livinallongo del Col di Lana (BL), 19-07-12 Scendendo con una comitiva di connazionali da Porta Vescovo lungo la pista Ombretta, un’escursionista spagnola, T.G.P., 50 anni, ha messo il piede sopra un sasso instabile e si è fratturata la caviglia. Un amico è sceso a chiamare aiuto, mentre altri la portavano in discesa a spalla. Una squadra del Soccorso alpino di Livinallongo, allertata dal 118, è andata incontro al gruppo, ha raggiunto l’infortunata, le ha immobilizzato il piede, per poi accompagnarla fino alla strada, dove è arrivata l’ambulanza. La donna è stata quindi trasportata all’ospedale di Agordo per gli accertamenti del caso.

 

- Advertisment -

Popolari