13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 29, 2020
Home Cronaca/Politica Aqua non potabile a Belluno

Aqua non potabile a Belluno

Belluno, 18 luglio 2012 – Acqua non potabile, da oggi e per i prossimi giorni, in una zona molto vasta del Comune di Belluno che dal centro si dirama in diversi quartieri fino a ricoprire tutto il settore nord occidentale: tutto il centro di Belluno, la zona Borgo Piave, Zona Stazione e laterali, Via Feltre – Prade – Bel Sit – Mier (Ospedale escluso), Via Col di lana e laterali (Vignetta, Tofane, S. Lorenzo) e Via Col di Piana.

A comunicarlo, questa mattina, l’ULSS di Belluno che ha riscontrato, durante i consueti controlli di routine, la presenza di batteri in alcuni campioni d’acqua prelevati presso la fontana pubblica di Piazza Mercato.

A generare la contaminazione, che rende l’acqua non utilizzabile per scopi alimentari(cuocere i cibi, bere, ecc.)., le precipitazioni dei giorni scorsi che hanno favorito l’infiltrazione di acque superficiali nelle sorgenti che alimentano il serbatoio di Col di Piana e reso insufficiente il dosaggio di cloro presente nell’impianto.

Sono circa 3000 le utenze interessate dal divieto di utilizzare l’acqua distribuita dall’acquedotto che, lo ricordiamo, è limitato all’uso alimentare.

Pur compreso nella zona interessata dalla contaminazione batterica, le acque dell’ospedale di Belluno sono potabili: la struttura, infatti, è dotata di un impianto di debatterizzazione interno a raggi U.V. regolarmente funzionante.

Gestione Servizi Pubblici ha già adottato le necessarie misure per la disinfezione dell’acqua presente nei serbatoi e nella rete idrica aumentando il dosaggio di cloro. Tempestiva e capillare anche l’informazione alla clientela – numerosi avvisi pubblici al momento in corso di affissione data la vastità dell’area – ed sms agli utenti abbonati al servizio SMS Potabilità.

Nei prossimi giorni saranno prelevati nuovi campioni d’acqua e solo gli esiti potranno confermare l’efficacia delle misure adottate da GSP.

Ecco nel dettaglio l’elenco delle vie interessate dall’ordinanza di non potabilità (vedi mappa): Via 30 aprile, Boito, Brustolon, D’Incau, Fulcis, Gabelli, Lazzarini, Alzaia, Tissi, Bettin, Brigata marche, Caduti P. San Felice, Carrera, Castello, Battisti, Cavour, Cipro, Marchesi, Col da ren, Col di lana, Col di piana, Dante Alighieri, Buzzati, Dei dendrofori, P.zza dei Martiri, Via del Cansiglio, del Piave, p.zza Duomo, viale Europa, Via Feltre, Ostilio, Carducci, De Min, Diziani, Fantuzzi, Garibaldi, Marconi, Matteotti, Mazzini, Piloni, Segato, Zais, Caffi, 1° novembre, Internati e deportati, Tasso, Lambioi, La Vignetta, Loreto, Zuppani, Maraga, Mercato, Mezzaterra, Mier, Montalban, Crepadona, Talamini, Pagello, De Stefani, Paoletti, Prade, Rialto, Valeriano, Ripa, Roma, San Gervasio, Psaro, San Lorenzo, San Lucano, San Pietro, Santa Croce, Sant’Andrea, Santo Stefano, Simon da Cusighe, Santa Maria dei Battuti, Sottocastello, Ricci, Stazione, Catullo, Tis, Tofane, Torricelle, Vittorio Emanuele, Volontari della liberta’.

Share
- Advertisment -


Popolari

Questo non è amore. Campagna della polizia contro la violenza sulle donne

Il 25 novembre prossimo si celebra, come ogni anno, la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Su tale fenomeno la Polizia di Stato, con...

Commercio Virtuoso apre ai commercianti di Belluno

Commercio Virtuoso, il marketplace italiano nato a sostegno delle attività locali, apre le iscrizioni per produttori e negozianti in nuove città in Veneto, tra...

Sintomi del nuovo coronavirus e chi è il contatto stretto di un positivo

#corononavirus. Quali sono i sintomi del nuovo coronavirus? Come altre malattie respiratorie, il nuovo coronavirus può causare sintomi lievi come raffreddore, mal di gola, tosse...

La collezione di vetri veneziani Nasci – Franzoia alla Galleria Rizzarda di Feltre

  Alla Galleria d'Arte moderna "Carlo Rizzarda" di Feltre il 19 dicembre 2020 l'intrigante connubio di forza e fragilità dei preziosi vetri d’autore della Collezione...
Share