13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 20, 2021
Home Cronaca/Politica 5 Stelle Feltre: il virus è entrato in consiglio comunale, e l'avventura...

5 Stelle Feltre: il virus è entrato in consiglio comunale, e l’avventura ha inizio * di Riccardo Sartor

 

Riccardo Sartor

Il nostro progetto comincia a prendere forma. Il primo sindaco a Cinque Stelle, il Movimento al ballottaggio in più parti d’Italia, e ancora nuovi consiglieri comunali a Cinque Stelle. Il virus si sta diffondendo e finalmente è entrato anche a Belluno e Feltre, dove il M5S ha raggiunto un importante 10% rivelandosi la vera novità politica di questa tornata elettorale. Due i seggi conquistati a Palazzo Rosso a Belluno, uno a Palazzo della Ragione a Feltre (dove il secondo posto ci è sfuggito per una sola manciata di voti… un vero peccato!).

Chi ci ha votato ha creduto in noi, in un movimento che fa politica senza alcun finanziamento pubblico, che dal 2008 porta avanti proposte e progetti in centinaia di consigli comunali e in due consigli regionali. Scegliere il Movimento 5 Stelle è credere nella possibilità di un vero cambiamento, al di fuori di qualsiasi logica e legame partitico.

Il  dato che invece deve farci riflettere è quel 43% di feltrini che non è andato a votare, sintomo estremamente significativo della disaffezione alla politica, anche locale.

Grazie ai risultati ottenuti guardiamo con fiducia al futuro. Ci stiamo avviando verso un nuovo periodo politico, un cambiamento che vede finalmente un po’ di aria nuova sul Colle delle Capre, qualche volto giovane e sorridente, pieno di entusiasmo.

Questo brillante risultato è per noi un punto di partenza. La vera avventura inizia adesso e noi siamo pronti per affrontare insieme il grosso lavoro che ci attende nei prossimi mesi. Inizieremo a portare avanti, in sede di consiglio comunale, le istanze e le proposte della società civile, e porteremo fuori dalle “stanze del potere” le informazioni utili per i cittadini. Il seggio ottenuto in consiglio comunale è per noi un onore e un onere. Il consigliere eletto sarà il portavoce e terminale di una “rete” di cittadini.

Passata l’esultanza per il risultato ottenuto, ci siamo messi al lavoro ed in questi giorni stiamo discutendo già una prima proposta da presentare in consiglio.

Il nostro primo passo sarà ovviamente quello di capire il funzionamento della macchina comunale; nel frattempo ci stiamo organizzando in modo che ognuno di noi possa seguire specifiche tematiche e si possa “fare rete” insieme. Continueremo a perseguire i nostri obbiettivi in collaborazione con tutta la cittadinanza; risulterà fondamentale continuare a rafforzare la rete di contatti sul territorio, dialogare con esso e tradurne le proposte in azione politica.

Per questo chiediamo ai cittadini la loro collaborazione attiva, invitandoli a partecipare alle nostre prossime riunioni (verrà comunicata a giorni).

Queste settimane di campagna elettorale, intensa e frenetica, sono state un degno epilogo di un lavoro di gruppo iniziato circa due anni fa e, con l’elezione di un consigliere, sono state l’inizio di un lungo progetto che ci vedrà protagonisti in città per questi cinque anni.

Grazie a chi ci ha dato fiducia: non la tradiremo. Grazie a chi si è impegnato quotidianamente all’interno del Movimento, a chi ci ha semplicemente sostenuto o votato, a chi si è anche solo fermato ad un banchetto. Grazie a chi ha contribuito come ha voluto, come ha potuto. Grazie a chi vorrà collaborare con noi. Grazie a tutta la lista. Grazie a tutti, a tutti voi, 1.099 volte GRAZIE.

Riccardo Sartor – Consigliere Comunale Movimento 5 Stelle

Share
- Advertisment -

Popolari

Campagna vaccinale Ulss Dolomiti: vaccinati il 92% degli ultraottantenni in Provincia

Belluno, 19 aprile 2021 - Si è conclusa nel pomeriggio l'ultima giornata di accesso libero per gli over 80 a Tai di Cadore, con...

Sopralluogo alla frana di Valle di Cadore. Bortoluzzi: «Studiamo la situazione geologica per ipotizzare gli interventi più funzionali»

I tecnici incaricati dalla Provincia di Belluno hanno effettuato una serie di sopralluoghi a Valle di Cadore, lungo il versante sotto l'abitato di Costa...

Karrycar, il primo servizio on line per il trasporto auto in tutta Italia realizzato dalla startup bellunese Droop srl.

Belluno, 19 aprile 2021 - Spedire o ritirare un’auto da un punto all’altro dell’Italia non è mai stato così facile, veloce e conveniente. E’...

Superbonus 110%. Veneto in testa per numero di pratiche

Secondo i dati ENEA, nel Nordest, i crediti ceduti sono pari a 128 milioni di euro e il Veneto con 853 interventi asseverati è...
Share