13.9 C
Belluno
lunedì, Ottobre 26, 2020
Home Cronaca/Politica Il sindaco di Feltre invita il Comitato No Altanon a cambiare nome

Il sindaco di Feltre invita il Comitato No Altanon a cambiare nome

In una lettera dai toni beffardi, il sindaco di Feltre senatore Gianvittore Vaccari, a quattro mesi dalla conclusione del mandato si toglie la soddisfazione di suggerire al Comitato No Altanon, che non è mai stato tenero nei suoi confronti, di cambiare nome. “In riferimento alle preoccupazioni e richieste espresse sulla stampa dal Comitato – scrive Vaccari –  posso assicurare a loro, come a tutti i cittadini, che a decidere sarà la città. Al riguardo sono rimasto sorpreso che proprio la proposta di dibattito ed indirizzo in Consiglio Comunale (massimo organo che rappresenta i cittadini)  sia giudicata invece come  una sottrazione di potestà locale. Invito anche il Comitato ad un incontro; già abbiamo ottenuto assieme grandi risultati: il superamento del progetto Chipperfield voluto, pagato ed approvato dalla passata amministrazione. Proprio contro questo è nato il Comitato che ora, raggiunto lo scopo – conclude ironico il sindaco del Carroccio –  , dovrebbe forse chiamarsi “Sì Altanon” o almeno “Altanon”. Proseguendo assieme possiamo fare ancora grandi cose”.

Share
- Advertisment -


Popolari

Quattro furti in abitazione ad Alano di Piave

Alano di Piave, 25 ottobre 2020  - Quattro furti in appartamento ad Alano di Piave nella serata di ieri. Ignoti, previa effrazione degli infissi,...

Tre interventi di soccorso in montagna

Belluno, 25 - 10 - 20    Alle 11 circa la Centrale del 118 è stata allertata dagli amici di un ragazzo colto da...

Auto e Moto d’Epoca. Bilancio positivo a Padova per la 37ma edizione della rassegna

Il patron Mario Carlo Baccaglini: “Siamo molto soddisfatti. La decisione di fare la fiera nonostante il grande momento di difficoltà ed incertezza del settore...

50 nuovi volontari della Protezione Civile. Padrin e Bortoluzzi: «Le tute fluo sono sempre più indispensabili per il nostro territorio»

Si è concluso oggi, domenica 25 ottobre, l'ultimo corso di Protezione Civile organizzato e curato dalla Provincia di Belluno. Hanno partecipato 50 persone, soprattutto...
Share