13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Lunedì una catena di bambini e ragazzi per il trasloco della biblioteca

Lunedì una catena di bambini e ragazzi per il trasloco della biblioteca

Il Comune di Feltre sta trasferendo la biblioteca dalla vecchia sede di Palazzo Tomitano, in Salita Muffoni, alla nuova sede delle Ex Scuderie Napoleoniche in Salita Ramponi, 6. Al fine di sensibilizzare i bambini e i ragazzi su questa importante iniziativa, in considerazione anche del fatto che essi saranno fruitori di tale nuovo polo bibliotecario, sono state coinvolte le scuole della città per realizzare una simbolica collaborazione al trasloco. L’evento si terrà, salvo maltempo, lunedì 28 novembre dalle 10 alle 11.30: sarà creata una “catena di bambini e ragazzi”, per collegare la vecchia con la nuova sede, con conseguente passaggio di mano in mano dei volumi della biblioteca. Parteciperanno all’iniziativa gli alunni
delle scuole Primarie di Feltre e Farra-Boscariz e della Scuola Secondaria di Primo Grado “Gino Rocca”.

Share
- Advertisment -


Popolari

Elisoccorso. Azienda Zero vince il ricorso al Tar, Elifriulia condannata al pagamento delle spese processuali

Con sentenza n.102 pubblicata il 13 ottobre 2020 il Tribunale amministrativo regionale del Veneto ha respinto per inammissibilità e per infondatezza il ricorso promosso...

Emergenza Covid, le direttive della Prefettura

Si è tenuta ieri 19 ottobre 2020, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana...

Confcooperative Belluno e Treviso: i prodotti delle coop agroalimentari aiutano le famiglie bellunesi in difficoltà

L’associazione di categoria ha sposato il progetto “La povertà a casa nostra”, promosso da Insieme si può, in occasione di Scoop!: durante la festa...

Treviso nega il patrocinio al convegno di Crisanti. Zanoni: “Nello Zaiastan è vietato criticare il Doge”

Treviso, 20 ottobre 2020   "È vergognoso che la Giunta di Treviso ritiri il patrocinio a un convegno dell'Ateneo di Treviso sulla pandemia perché la...
Share