13.9 C
Belluno
lunedì, Luglio 15, 2024
HomeCronaca/PoliticaDue magliette che ironizzano sul premier, la prima made in Belluno by...

Due magliette che ironizzano sul premier, la prima made in Belluno by Cristina Muratore, l’altra del marketing del Fatto. «Hanno avuto entrambi la stessa idea. Segno che era una buona idea» parola di Marco Travaglio

Non sono uguali ma sicuramente molto simili, per grafica e contenuti. In quella del quotidiano il Fatto la scritta recita: “Italian are better” e la caricatura di Berlusconi. Mentre quella made in Belluno, : “I’m italian but i don’t vote for Berlusconi”. La seconda però è nata un po’ di mesi prima da un’idea di Cristina Muratore, titolare della parafarmacia olistica di via Cavour n.49 a Belluno. La farmacista, infatti, ha regalato la t-shirt a Marco Travaglio lo scorso 25 febbraio, quando il celebre giornalista era stato a Belluno con il suo spettacolo al Teatro comunale. «Quando ho visto la maglietta pubblicizzata sul Fatto – racconta Cristina Muratore – sono rimasta favorevolmente sorpresa. E così ho scritto una mail a Travaglio dicendo che ero felice di sapere che la t-shirt ironica gli era piaciuta al punto di trarne spunto per una maglietta “ufficiale” per il suo quotidiano». Marco Travaglio, che abbiamo contattato, conferma l’episodio. «La maglietta troneggia festosa in casa mia – ha detto – mentre l’idea del nostro settore marketing di realizzare le magliette del Fatto l’ho appresa quando me le hanno mostrate. Evidentemente due persone hanno avuto la stessa idea, segno che era una buona idea! Di recente ho scritto un pezzo burlesco su Berlusconi che è morto da tempo, ma tutti fingono che sia ancora vivo. Ebbene, mi ha telefonato Dario Fo per dirmi che stava scrivendo una commedia sullo stesso soggetto. Eppure io non lo sapevo. Capita che due persone abbiano la stessa idea» conclude Travaglio «specie quando è una buona idea».

 

- Advertisment -

Popolari