13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 24, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Tempo di bilanci per la 32ma edizione del Palio di Feltre: 10...

Tempo di bilanci per la 32ma edizione del Palio di Feltre: 10 mila le presenze registrate

Numeri importanti anche quelli registrati nella 2 giorni del Palio 2011. Circa 10 mila le presenze, fra visitatori, turisti ed operatori che negli eventi del 6 e 7 agosto hanno assistito alla consegna del drappo nuovamente al Duomo.
“Anche quest’anno, nonostante le incertezze meteorologiche,  è stato premiato il lavoro delle centinaia di volontari che dietro le quinte hanno condotto un lavoro egregio – ha dichiarato con soddisfazione il presidente al secondo mandato dell’Associazione Palio Stefano Antonetti. –
Si è confermata vincente la scelta dei biglietti di ingresso cumulativi in prevendita per le due giornate non solo nelle settimane precedenti l’evento, ma anche nella serata di sabato, cosa che ha incentivato i visitatori a rimanere in città, o a ritornarvi, anche la domenica. Grande successo ha ottenuto poi il raduno camperistico, che ha portato in Prà del Vescovo un numero di equipaggi provenienti da tutta Italia superiore all’anno scorso.  Siamo inoltre riusciti ad ottenere una imponente visibilità a livello mediatico, e ad esportare il territorio tanto nel nostro Paese quanto all’estero”.
Il Quartiere Duomo, guidato da Angelo Lusa, che ieri sera si è portato a casa il Drappo a firma di Paolo Canciani per il secondo anno consecutivo, la ricorderà sicuramente come un?altra annata record.
Per quanto riguarda la salute animale, tutto è andato per il meglio. E’ stato comunicato oggi dal dottor Soppelsa Mauro dell’ASL che le analisi ai fantini risultano negative.
Antonetti non si risparmia nel ringraziare tutti coloro che hanno collaborato al Palio di Feltre: “nelle contrade cittadine si respirava l’entusiasmo e la passione di tutti i suoi protagonisti, all?interno di una Feltre che ha mostrato il meglio di sé e che ha saputo fare sistema, nonostante le avversità finanziarie, congiunturali ed atmosferiche”.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Nasce a Ponte nelle Alpi il nuovo ambulatorio di Medicina generale che riunirà 5 medici

Un'unica sede per riunire tutti i medici di Ponte nelle Alpi: sta per nascere il nuovo ambulatorio di Medicina generale, finalizzato a offrire alla...

Rispettiamo le regole. L’appello del presidente della Provincia Roberto Padrin

In questo momento dobbiamo essere tutti responsabili. I numeri dei contagi e l'aumento dei ricoveri ospedalieri ci obbligano a comportamenti rispettosi delle regole. Dobbiamo...

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...

Agricoltura di montagna. Dorfmann: aumenta il livello di protezione, maggiori aiuti alle aziende costituite da giovani

Si è chiusa con il voto di approvazione di ieri sera la quattro giorni che al Parlamento Europeo ha visto in discussione uno dei...
Share