13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 24, 2020
Home Cronaca/Politica La Lega presenta il conto al sindaco Prade: relazione sul bilancio Nis...

La Lega presenta il conto al sindaco Prade: relazione sul bilancio Nis e Sportivamente Belluno, Ecocentro, revoca del secondo dirigente in SerSa e verifica di maggioranza

Il futuro della giunta Prade si gioca su quattro precise richieste, che la

Jacopo Savasta

Segreteria della Lega Nord  di Belluno con il direttivo ed il Gruppo consiliare hanno presentato al sindaco di Belluno Antonio Prade nel corso dell’ultimo incontro. Ne dà notizia Jacopo Savasta, segretario della Sezione Lega Nord di Belluno, che ha sottoscritto il documento insieme al capogrupppo Andrea Stella. «Sono quattro passaggi obbligati, che riteniamo fondamentali per l’amministrazione della nostra città – afferma Savasta –  e per confermare la nostra fiducia a questa maggioranza in sede di verifica».
Ecco i 4 punti:
1) Una relazione scritta del Segretario Generale sulla situazione di bilancio e la solvibilità delle partecipate NIS e Sportivamente Belluno entro agosto.
2) A breve la garanzia delle premesse per la costruzione del Nuovo Ecocentro a determinate condizioni tali da garantire lo sconto di tariffa sulla raccolta differenziata.
3) L’immediata formale revoca o non applicabilità della delibera di giunta del 12 luglio 2011 in merito all’inserimento di una figura dirigenziale in Sersa a spese della stessa in modo da recepire la decisione del CdA di Sersa che ha respinto e considerato illegittima la delibera stessa.
4) La verifica di maggioranza di tutte le forze prima del 25 agosto, giorno del prossimo probabile consiglio comunale.
Ora il problema è tutto di Prade, che se vuol portare a termine il suo mandato, dovrà concedere all’alleato di governo, almeno il 50% delle richieste. Un po’ quello che succede in ambito nazionale tra Berlusconi e Bossi.
Alla fine, siamo certi, troveranno l’accordo. Perché il rischio di perdere la poltrona è talmente angosciante e frustrante, che nella maggior parte dei casi costringe le parti alla stretta di mano, obtorto collo.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Un nuovo progetto per la segnalazione degli ostacoli al volo

La Provincia di Belluno coordinerà un nuovo progetto di mappatura e la segnalazione degli ostacoli al volo. Con un sistema innovativo di palette catarifrangenti...

Covid. Bond (FI): «Il governo distrugge economia e Natale in un colpo solo»

«Mercati settimanali sì, casette di Natale no. Il governo deve spiegarci perché questa differenza». È quanto afferma il deputato di Forza Italia, Dario Bond, sullo...

Comuni ricicloni, Ponte nelle Alpi primeggia: Dal Borgo: “Questo riconoscimento conferma il consolidarsi del progetto di raccolta differenziata” 

Il Comune di Ponte nelle Alpi è il più riciclone della provincia di Belluno. L'ufficialità arriva dal dossier di Legambiente.  In base alla produzione...

La sanità è preparata alla nuova ondata di contagi? * di Mauro De Carli

La domanda è sulla bocca di tanti, forse non si ha il coraggio di farla per la paura dell’incertezza di questo momento: “la Sanità...
Share