13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 18, 2024
HomeCronaca/PoliticaBoati in Fadalto. Zaia: "la questione non è stata dimenticata"

Boati in Fadalto. Zaia: “la questione non è stata dimenticata”

“Quella dei boati del Fadalto è una questione non dimenticata, non trascurata nè derubricata come evento normale”. Lo ha detto il presidente del Veneto Luca Zaia, interrogato dai giornalisti a margine dell’incontro odierno sulle problematiche dell’alluvione, svoltosi all’istituto “Cerletti” di Conegliano, in provincia di Treviso. “Il lavoro che sta svolgendo sul tema dei boati l’assessore Daniele Stival, assieme alla Protezione Civile regionale – ha aggiunto Zaia – è molto corretto: avvisare cittadini di quanto sta accadendo e di cosa si sta facendo; eseguire un monitoraggio delle case per capire la qualità gli edifici e dunque le possibili pericolosità per le famiglie, dire bene ai cittadini come stanno le cose senza fare allarmismi”. “Sciami sismici di questa portata, secondo la letteratura, non sono preoccupanti – ha concluso Zaia – ma la stessa letteratura ci mette in guardia e ci dice che, nel tempo, il rischio di scosse esiste. Stanotte, alle 4,14, ne è stata registrata una, sia pure di bassissima intensità ma percepita. E’ un fatto che va colto come ulteriore occasione per fare una riflessione sul rischio sismico dei nostri territori”.

- Advertisment -

Popolari