13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 30, 2020
Home Meteo, natura, ambiente, animali Meteo. A Belluno e sulle Dolomiti un febbraio più caldo e soleggiato...

Meteo. A Belluno e sulle Dolomiti un febbraio più caldo e soleggiato della norma

Febbraio è statisticamente il mese più secco dell’anno, per questo rientrano nella norma le scarse precipitazioni avvenute durante il mese. Da notare le numerose giornate di bel tempo, che si sono protratte anche per più giorni consecutivi.
Le temperature medie mensili sono risultate 1-2 gradi centigradi superiori alla norma, essenzialmente per effetto del periodo di caldo anomalo intercorso tra il 5 e l’11. La fase di freddo tra il 22 ed il 24, che è seguita al periodo di temperature normali di metà mese, ha soltanto ridotto questa anomalia termica mensile.
Le precipitazioni totali mensili sono state abbastanza scarse, ma, come detto, in linea con la media di questo mese. Gli apporti di pioggia si sono avuti solo nella seconda metà del mese, dopo un periodo di siccità che durava dal 12 gennaio. Il giorno più piovoso è risultato il 16, nel quale è caduta gran parte della pioggia e della neve totale del mese.
Dopo quattro anni consecutivi con un bimestre gennaio-febbraio ricco di precipitazioni, quest’anno si è tornati sotto la media.
Da rilevare le temperature massime molto alte nei giorni 6 e 7, con 18°C a Cansiglio, 17.5°C a Domegge, 16°C a Cortina e sul Monte Avena. Anche i valori minimi notturni sono stati molto anomali in questi due giorni, soprattutto in quota: 8.5°C sul Monte Cesen (1552 m), 6.5°C a Crep di Pecol (1811 m) e 4.5°C a Malga Campobon, in Val Visdende (1940 m). Forte sensazione di freddo in quota il giorno 23, accentuata dal forte vento. Sulla Marmolada il massimo valore di wind-chill, cioè la temperatura percepita dall’organismo, ha sfiorato i -40°C.
In tutto si sono avuti 19 giorni soleggiati, 5 variabili e 4 di prevalente maltempo.
Ulteriori informazioni a cura del Dipartimento Regionale per la Sicurezza del Territorio di ARPAV su www.arpa.veneto.it.

Share
- Advertisment -



Popolari

Spettacolare salvataggio di una mucca gravida con l’elicottero Drago 71 dei Vigili del Fuoco

Nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 30 settembre, i vigili del fuoco sono intervenuti con l’elicottero Drago 71 sul Monte Tomatico a circa 900...

Nevegal. Apriranno gli impianti sciistici? L’appello del presidente Associazione proprietari

Il presidente dell’Associazione Proprietari Nevegal, Daniele Ciani, esprime viva preoccupazione per le recenti notizie di una possibile chiusura della seggiovia per la imminente stagione...

Sicurezza, frazioni, scuole: Ponte nelle Alpi guarda al futuro con il Dup

Il Comune di Ponte nelle Alpi pianifica il futuro. E lo fa attraverso il Dup, Documento Unico di Programmazione 2021-2023, che proprio oggi viene...

Super Ecobonus e lotta all’inquinamento: riapre lo Sportello PubblichEnergie a Ponte nelle Alpi

Il tema del risparmio energetico è diventato centrale nella quotidianità di un gran numero di persone. Anche a Ponte nelle Alpi. E così, dopo...
Share