13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 22, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti La rosa bianca: la voce della libertà

La rosa bianca: la voce della libertà

Mercoledì 16 febbraio alle ore 21 in sala Eliseo dal Pont “Sala Bianchi” il secondo appuntamento della rassegna Il cinema dell’odio e della memoria organizzato dalla Biblioteca civica di Belluno con il film di Marc Rothemund La rosa bianca, premiato a Berlino nel 2005 per la migliore regia e per la migliore interpretazione femminile. Ambientato a Monaco nel 1943 La rosa bianca racconta un episodio spesso trascurato dalla “grande storia”, quello di un gruppo di giovani universitari, appartenenti al gruppo di resistenza pacifica La rosa bianca che si opposero al nazismo. Protagonista una giovane donna Sophje Scholl che, insieme al fratello Hans, viene scoperta mentre distribuisce volantini antinazisti: un atto di dissenso pacifico inaccettabile per un regime totalitario e oppressivo che vede nella disubbidienza, come forma di libertà, il maggior pericolo. La rosa bianca è un film intenso capace di restituire sullo schermo insieme alla tragicità della follia nazista, l’immagine di una ragazza fedele a se stessa e alla sua coscienza civile, una grande donna da cui ancora oggi si dovrebbe trarre esempio.

Share
- Advertisment -



Popolari

Verona, elezioni suppletive al Senato. Trionfo di De Carlo che ricorda Bertacco: “Il centrodestra unito è inarrestabile; questo esecutivo non risponde più alla nazione”

Luca De Carlo è stato eletto senatore. E' il primo nella storia a ricoprire il ruolo di deputato e senatore nel corso della stessa...

Accesso ai servizi Inps. Collaborazione con la Provincia, Comuni e Unioni montane

E' stata presentata questa mattina a Palazzo Piloni, sede della Provincia, l'accordo di collaborazione tra Inps, Amministrazioni comunali locali del territorio e Unioni montane....

Vince il sì, vince il popolo sovrano. Il futuro Parlamento avrà 600 membri, 345 in meno dell’attuale

I dati non sono ancora noti, ma le proiezioni non lasciano dubbi. Davvero qualcuno poteva credere che il popolo sovrano si precipitasse in massa...

Regionali Veneto 2020: di quanto Zaia supererà se stesso?

Questa sera, lunedì 21 settembre, sapremo di quanto Zaia ha superato sé stesso accingendosi per la terza volta a fare il presidente di Regione....
Share