13.9 C
Belluno
domenica, Marzo 7, 2021
Home Meteo, natura, ambiente, animali Piano cervi in Cansiglio: ce ne sono troppi, fuoco a volontà fino...

Piano cervi in Cansiglio: ce ne sono troppi, fuoco a volontà fino a inizio primavera

Passeggiare tra le conifere del Cansiglio nel 2011 diventerà più pericoloso che arruolarsi nella Legione straniera. Lo scorso 22 novembre, infatti, si è riunito per la prima volta il Gruppo tecnico per la gestione del Piano di controllo dei cervi del Cansiglio. Che è formato da esperti della Regione Veneto, Regione Friuli Venezia Giulia, Provincia di Treviso, Provincia di Belluno, Veneto Agricoltura, Corpo Forestale dello Stato e Istituto Zooprofilattico delle Venezie. I quali hanno osservato come il numero di cervi in questi anni sia fortemente lievitato nell’area, al punto tale da mettere in pericolo la sua omeostasi, soprattutto l’equilibrio dell’ecosistema bosco. E pertanto si va delineando un piano di abbattimento, rigorosamente fuori dalle aree demaniali, che potrebbe aver inizio con il 2011 fino a inizio primavera. Con la spietata condanna a morte per i piccoli cervi e gli esemplari di giovani femmina di cervo al fine di contenere la popolazione.

Share
- Advertisment -

Popolari

Gli interventi di soccorso di domenica

Belluno, 07 - 03 - 21  Le squadre del Soccorso alpino di Belluno sono state impegnate dal pomeriggio in due interventi. Alle 15.20 è...

L’equipaggio Fontanella-Covelli su Lancia Aprilia del 1939 vince l’8va WinteRace a Cortina. Tre vittorie in otto edizioni

Cortina d’Ampezzo, 7 marzo 2021: Gianmario Fontanella con la moglie Annamaria Covelli, della scuderia Classic Team ASD si sono aggiudicati per la terza volta...

8 marzo, Unicef a fianco alle donne. Zoleo: “In Italia c’è un femminicidio ogni 3 giorni e quasi quotidianamente un tentativo di violenza”

L’Unicef in occasione dell’8 marzo, festa della Donna, ha promosso la campagna contro “la violenza di genere” cioè la violenza contro le donne, le...

8 marzo. Berton: “Ancora tanta strada da fare. La pandemia non ci deve travolgere”

“C’è ancora tanta strada da fare per arrivare a una uguaglianza effettiva e sostanziale per le donne di questo Paese, quella “delle parole” c’è...
Share