13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 14, 2021
Home Cronaca/Politica Rabbia silvestre sotto controllo, l'assessore Stival annuncia la fine delle limitazioni alla...

Rabbia silvestre sotto controllo, l’assessore Stival annuncia la fine delle limitazioni alla circolazione dei cani

Daniele Stival
Daniele Stival

Il dirigente regionale competente in materia di sanità animale ha firmato oggi un decreto che stabilisce la possibilità per i cani di tornare a circolare negli ambienti agro-silvo-pastorali, purché in regola con la vaccinazione, modificando e integrando un’ordinanza del Presidente della Giunta dello scorso 24 novembre contenente misure urgenti per contrastare la diffusione di rabbia silvestre nel Veneto.  Ne ha dato notizia durante il consueto punto stampa successivo alla riunione di Giunta l’assessore regionale alla caccia Daniele Stival. “Lo avevo preannunciato qualche tempo fa – ha detto Stival – che avremmo presto sbloccato la situazione, grazie ai buoni risultati conseguiti dal Veneto presso l’Unità di Crisi nazionale per la Rabbia, la quale ha valutato positivamente sia le modalità di esecuzione degli interventi di vaccinazione orale delle volpi, sia le nostre richieste che miravano a venire incontro alle esigenze e alle aspettative del mondo cinofilo e venatorio”. “Con il decreto – prosegue l’Assessore regionale – viene sancita la revoca di tutte le residue limitazioni alla circolazione, all’addestramento e all’allenamento dei cani in ambiente agro-silvo-pastorale, pur in un contesto, evidentemente, di doverosa attenzione ai profili di profilassi vaccinale e di monitoraggio dell’andamento dell’epidemia, monitoraggio per il quale si dovrà fare ricorso ancora una volta alla collaborazione ed al senso di responsabilità dei cacciatori”. “Ritengo – conclude Stival – che il “sistema Veneto” esca rafforzato dall’esperienza maturata nel corso dei trascorsi mesi più critici e questo grazie da una parte all’operatività messa in campo dall’Istituto Zooprofilattico delle Venezie e dalle Amministrazioni provinciali, dall’altra alla sensibilità dimostrata dai cacciatori: il loro ruolo di presidio sul territorio ha avuto modo di esplicarsi concretamente, contribuendo a portare ai buoni risultati che oggi abbiamo consolidato”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il Comune di Alpago cerca rilevatori per il censimento

All’Albo pretorio on line e sul sito istituzionale del Comune di Alpago, è stato pubblicato l'avviso pubblico di selezione per il conferimento di incarichi...

Contributo per avversità atmosferiche dal 28 al 30 agosto 2020. Domande entro venerdì 30 luglio 2021

La Regione del Veneto, con decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 94 del 30 agosto 2020, ha riconosciuto lo "stato di crisi" per...

Danni da maltempo dicembre 2020. Parte la raccolta dati: i Comuni hanno tempo fino al 22 giugno

Nelle ultime settimane è stato nominato il commissario delegato all’emergenza meteo del 4-9 dicembre 2020, che in gran parte del Bellunese ha creato notevoli...

35esima edizione della Mostra dell’Artigianato di Feltre: presentato oggi il programma ufficiale nella Sala degli Stemmi del Palazzo Municipale

Si alza il sipario sull’edizione numero 35 della Mostra dell’Artigianato Artistico e Tradizionale Città di Feltre. Il programma della rassegna è stato presentato stamane...
Share