13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 22, 2020
Home Cronaca/Politica Feltre: servizio smaltimento rifiuti, la risposta dell'assessore Riposi

Feltre: servizio smaltimento rifiuti, la risposta dell’assessore Riposi

Raffaele Riposi
Raffaele Riposi

“In relazione ai recenti articoli apparsi sulla stampa locale di recente – scrive l’assessore Raffaele Riposi del Comune di feltre – , desidero comunicare quanto segue: innanzitutto voglio esprimere un sentito ringraziamento ai cittadini di Feltre che in questi mesi, dopo il cambiamento del metodo di conferimento del rifiuto secco tramite “calotta”, si sono impegnati ed hanno risposto positivamente determinando un positivo risultato per quanto riguarda il notevole incremento della quota differenziata; il metodo sta quindi funzionando e lo miglioreremo di fronte alle necessità che
emergeranno (piazzole, cassonetti…); purtroppo i “furbetti” ci sono e ci saranno sempre indipendentemente dal metodo di raccolta usato (“calotte” o “porta a porta”), per questi signori di scarsa o nulla educazione civica intensificheremo i controlli, stiamo infatti approntando la
videosorveglianza sulle prime piazzole e questo ci consentirà di punire i trasgressori ai regolamenti comunali e coloro che danneggiano il patrimonio pubblico secondo le normative vigenti; ricordo che i “furbetti” non arrecano un danno solo al Comune, ma anche all’ambiente ed a tutta la comunità degli utenti in quanto i costi delle loro azioni ricadono su tutti. Infine vorrei tranquillizzare coloro che nel rifiuto secco conferiscono i pannolini e pannoloni, ancora non è stato quantificato nulla, gli uffici stanno predisponendo le simulazioni, e quindi questa problematica è presente, è affrontata e saranno
comunicate le determinazioni dell’Amministrazione” .
Raffaele Riposi (assessore alle Politiche inerenti i rifiuti e l’ambiente)

Share
- Advertisment -


Popolari

Zaia presenta la giunta al consiglio regionale: 60mila posti di lavoro a rischio. Questa sarà una legislatura sociale

Venezia, 21 ottobre 2020  “Lavoro, economia, occupazione e servizi sociali saranno, oltre alla sanità, la vera sfida per questa giunta. Una sfida che si...

Ultimissime dai carabinieri

I carabinieri di Cencenighe hanno denunciato per detenzione di sostanza stupefacenti due fratelli agordini di 24 e 25 anni. La perquisizione fatta nella giornata...

Confermata l’Ex tempore di scultura in centro Belluno

All’insegna della prudenza, con qualche doverosa rinuncia, lo svolgimento dell’Ex Tempore di Scultura su Legno è confermato. Consorzio e Amministrazione Comunale hanno condiviso l’opportunità di...

Chiuse le elementari di Cortina. Trasferiti 10 ospiti dal Centro servizi di Ponte nelle Alpi. Nuove modalità di accesso ai drive-in

Quattro maestre della scuola primaria "Duca d'Aosta" di Cortina d'Ampezzo sono risultate positive al covid, pertanto il sindaco Gianpietro Ghedina ha pubblicato oggi l'ordinanza...
Share