13.9 C
Belluno
martedì, Gennaio 19, 2021
Home Cronaca/Politica Manovra economica. Per Luca Zaia sono più che fondate le motivazioni delle...

Manovra economica. Per Luca Zaia sono più che fondate le motivazioni delle Regioni “virtuose”

“Tagliare indiscriminatamente significa penalizzare i virtuosi e lasciare chi ha sprecato libero di continuare a farlo. Chiediamo che la manovra cambi e alle Regioni sia riconosciuta autonomia impositiva: chiediamo cioè che ci vengano assegnate responsabilità e risorse, non soltanto la responsabilità di garantire i servizi ai cittadini con bilanci decurtati della metà o più”. Così il presidente della Regione Veneto Luca Zaia commentando il dibattito e le ultime notizie sulla manovra economica.“I margini per risparmiare altrove – ha proseguito – ci sono certamente. E ce ne sono anche per immaginare un contributo alla manovra diversificato da Regione a Regione, un contributo che non penalizzi chi finora ha bene amministrato il denaro pubblico e il proprio territorio. Tutto ciò è in linea con quanto stabilito in Conferenza delle Regioni unanimemente”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Ancora bloccato l’appalto della galleria Pala Rossa tra Primiero e il Feltrino

La Comunità di Primiero e i Comuni del territorio scrivono alla Regione Veneto, alla Provincia di Trento, alla Provincia di Belluno e agli Enti...

Campi fotovoltaici sulle discariche dismesse. L’idea green di Legambiente favorita anche dal Recovery Fund

Cosa si potrebbe fare sulle superfici, teoricamente inutilizzabili, delle discariche sature, come ad esempio quella di Belluno in località Cordele, in via del Boscon,...

Vaccino anti covid. Settimana riservata alle seconde dosi

La Pfizer ha comunicato che, per il potenziamento della produzione di vaccini anti covid, lo stabilimento di Puurs in Belgio non riesce a consegnare...

Covid. Il direttore generale Ulss scrive alla Provincia. Padrin: «Intravvediamo la luce in fondo al tunnel. Ma vietato abbassare la guardia»

Belluno, 18 gennaio 2021 - Questa mattina il presidente della Provincia, Roberto Padrin, ha ricevuto una lettera dal direttore generale dell'Ulss 1 Dolomiti Adriano...
Share