13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 28, 2022
Home Cronaca/Politica Bond: dimezziamo le auto blu e riduciamo il numero e i compensi...

Bond: dimezziamo le auto blu e riduciamo il numero e i compensi agli amministratori delle società controllate dalla Regione

“Un plauso agli amministratori della Venezia-Padova che ieri si sono dimezzati gli emolumenti. – scrive il consigliere regionale Dario Bond in una nota –  Un esempio per proseguire questa politica dei sacrifici per tutti e un segnale forte che vorrei fosse accolto da tutti gli amministratori delle controllate regionali. Là dove è possibile, quando non è necessaria una rappresentanza territoriale o di specializzazioni, stiamo lavorando per arrivare alla diminuzione del numero dei componenti dei consigli di amministrazione e degli organi esecutivi e per introdurre il divieto di cumulare stipendi. La crisi economica esige la forza di affrontare l’austerità e per rimettere in moto la macchina produttiva servono risorse. Tagliamo dal 30 al 50% i compensi di CdA delle nostre società pubbliche, limitiamo le missioni e indennità e mettiamo quanto risparmiato nei fondi per gli ammortizzatori sociali e per il credito agevolato. La riduzione dei costi stratosferici di certa politica e cattiva amministrazione pubblica in un momento in cui imprese e famiglie tirano la cinghia, come ha detto il Presidente Napolitano, deve essere basata sull’equità e il “comune interesse”. Tagliare gli sprechi in una Regione virtuosa come il Veneto sarà facile visto che non ce ne sono molti, e comunque molto meno che altrove. Ma sia chiaro e assodato che i sacrifici devono farli tutti e chi ha il posto fisso nel pubblico deve cominciare a pensare che anche quello è come avere un certo privilegio. Quanto alle auto blu chiederemo che venga dimezzato il parco macchine della Regione. Le auto, intanto, dovranno rispondere a criteri di risparmio di carburante e la cilindrata non dovrebbe superare i 2.000 centrimetri cubici. In Veneto la flotta totale in capo alla Regione è di 33 auto suddivise in 14 auto per palazzo Balbi e 3 per palazzo Ferro-Fini oltre 16 auto senza autista di cui 15 a disposizione delle strutture del Balbi e 1 a disposizione del Ferro-Fini. Date le rinuncie dell’auto blu espresse da alcuni assessori e dai due vice presidenti del Consiglio regionale risulterebbero “inutilizzate” 8 auto tra quelle in esclusiva per assessori e presidenza del Consiglio. Dunque un taglio netto del 50% di auto blu si può fare”.

Share
- Advertisment -

Popolari

La Cassa Rurale Dolomiti dona 10mila euro alla delegazione bellunese del Soccorso Alpino. Barattin: “Risorsa preziosa per l’acquisto di nuovi droni e per la...

“Il nostro istituto porta la montagna, e in particolar modo le Dolomiti, nella propria ragione sociale, ma anche in molte delle proprie iniziative imprenditoriali...

Sabato la conferenza Buzzati minore, ma non troppo. Autografi, libri preziosi, speciali e rari buzzatiani della Biblioteca civica di Belluno

Sabato 1 ottobre alle ore 10:00, nell’aula magna del Seminario Gregoriano di Belluno si terrà la conferenza Buzzati minore, ma non troppo. Autografi, libri...

Presidenzialismo. Trabucco: “Approccio superficiale”

All'indomani delle elezioni politiche del 25 settembre 2022, il partito di maggioranza relativa (Fratelli d'Italia), in modo pienamente legittimo, ha illustrato uno dei punti...

Riqualificazione energetica dell’edificio Kraller. Saranno riservati 8 alloggi ai lavoratori temporanei

Belluno, 27 settembre 2022 - Via libera oggi in giunta al progetto definitivo/esecutivo di riqualificazione energetica dell’edificio Kraller, in via Lungardo. L’operazione, finanziata dal...
Share