13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 30, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Il Palio di Feltre alla Giornata Nazionale del Donatore di Sangue il...

Il Palio di Feltre alla Giornata Nazionale del Donatore di Sangue il 2 maggio a Feltre

Anche l’associazione Palio di Feltre contribuirà a far fare bella mostra di sé alla città. La storica rievocazione feltrina, attraverso le sue principali espressioni, e cioè i Quattro Quartieri e il Gruppo Sbandieratori “Città di Feltre”, offrirà un assaggio delle sue potenzialità alle migliaia di donatori di sangue delle FIDAS nazionali che il 2 maggio prossimo sfileranno in corteo lungo le vie del Centro Storico e attorno alle mura cittadine.
Tamburini, figuranti e sbandieratori si posizioneranno nelle piazze della cittadella: Trento e Trieste, De Boni,  Odoardi e Piazza Maggiore, e fuori mura in Largo Castaldi. Soddisfatti sia il presidente del sodalizio feltrino Stefano Antonetti, per il coinvolgimento nell’iniziativa che porterà a Feltre dalle 15 alle 20 mila persone da tutta Italia, che il presidente dell’Associazione Feltrina Donatori Volontari di Sangue Saverio Marchet.
Per Antonetti sarà uno “splendido veicolo promozionale non solo per la città, ma anche per le sue più importanti manifestazioni, proprio nell’anno che ci vede tutti protagonisti con la rievocazione dei 500 anni della distruzione e inizio della ricostruzione di Feltre, avvenuta nel lontano 1510”. La collaborazione con l’associazione Il Palio di Feltre dimostra anche che istituzioni, enti e associazioni di volontariato sanno fare sistema quando serve.
“La FIDAS-Feltre – dichiara il suo presidente – non sta organizzando questi eventi solo per promuovere la donazione del sangue, quanto per mettere la città, con le sue peculiarità e ricchezze, sotto i riflettori grazie alle migliaia di visitatori che la raggiungeranno il 2 maggio. E i protagonisti del Palio contribuiranno a valorizzare la storia e le tradizioni di Feltre proprio nei suoi salotti migliori”.
In attesa della prossima edizione 2010 della rievocazione storica  –  il cui appuntamento è previsto per i giorni 6, 7 e 8 agosto – il direttivo dell’associazione non si lascia sfuggire questa importante occasione per richiamare l’attenzione di potenziali visitatori sulla manifestazione cittadina più attesa dell’anno.

Share
- Advertisment -

Popolari

Qualità della vita, Belluno scende al 19mo posto. Padrin: «Viviamo in un territorio magnifico. Ci penalizza solo la dimensione demografica»

«Lavoro, benessere sociale e ambiente confermano il valore del territorio Bellunese. Ancora una volta pesa la demografia, e quest'anno c'è anche il Covid a...

In Crepadona la “Quarta piazza” di Belluno, interamente coperta da una formidabile vetrata

Belluno, 30 novembre 2020 - "Saranno raddoppiati gli spazi a disposizione dei ragazzi per lo studio e la biblioteca grazie al recupero della corte...

Auto investe animale selvatico sul Boscon e viene a sua volta tamponata da altri due veicoli

Belluno, 30 novembre 2020 - Alle ore 05:55  di questa mattina, una Fiat Uno bianca condotta da T.A. 53enne bellunese, in transito da Belluno...

Controlli anticovid. In troppi all’MP Marchet di Belluno. Chiusura per 5 giorni. Nessuna irregolarità sui sentieri delle Tre Cime

E' stato sanzionato con la chiusura provvisoria di 5 giorni l'esercizio commerciale M.P. Marchet di via Tiziano Vecellio, 71/1 gestito da cittadini cinesi. Al...
Share