13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 9, 2021
Home Sport, tempo libero Spes, Giovanni Lucchetta si assume la responsabilità

Spes, Giovanni Lucchetta si assume la responsabilità

“Se oggi siamo in fondo alla classifica è colpa mia. Ho commesso degli errori di valutazione preparando questa stagione, forse sottovalutando le difficoltà di un campionato ridotto a 12 squadre ed il calo di entusiasmo prevedibile dopo il pirmo anno di A1. Mi aspettavo un miglioramento nel rendimento di alcune atlete che invece non c’è stato. Nonostante errori e difficoltà, però, oggi è ancora tutto in discussione. Mancano sette turni, la salvezza è possibile e solo ritrovando fiducia ed entusiasmo potremmo raggiungerla”. Questa l’analisi e l’autocritica di Giovanni Lucchetta, presidente di una Zoppas Industries Conegliano che si trova con Piacenza a soli 9 punti e che domenica alle 18 riceverà alla Zoppas Arena la visita della Despar Perugia. Lucchetta si assume le responsabilità dei risultati sportivi inferiori alle attese. Colpisce invece il crescendo di pubblico visto negli ultimi tre turni di campionato. “Questo pubblico non merita una squadra in fondo alla classifica – commenta Lucchetta – mi sento in debito verso tifosi e appassionati per la vicinanza che sentiamo ogni giorno e vorrei riuscire a ripagarli con un risultato sportivo all’altezza”. Le ragioni della crisi, secondo Lucchetta, affondano le radici nella fase di preparazione del campionato: “Evidentemente non siamo riusciti a creare l’entusiasmo, elemento indispensabile per ogni grande perfomance sportiva. Abbiamo puntato sulla crescita di molte giovani che ancora non si è sviluppata completamente”. Guardando avanti il presidente vede chance di riscatto. “In sette turni può succedere tutto e il contrario di tutto – avverte il presidente – e la società continuerà ad impegnarsi per mettere squadra e staff tecnico nelle migliori condizioni per ottenere i risultati che ci si aspetta. Se potessi parlare al cuore del popolo della Spes, gli chiederei fiducia nel futuro ed una buona dose di coraggio. La squadra è consapevole degli obiettivi da raggiungere”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il Lions Club Belluno dona 18 Pc alle scuole di Borgo Valbelluna

Il Lions Club Belluno, dopo l’apprezzato intervento per le scuole primaria e secondaria di Limana, ha voluto donare alle scuole di Borgo Valbelluna diciotto...

Si può battere sul tempo l’infezione da Sars Cov 2 grazie agli antivirali e ad una nuova organizzazione del territorio

È ormai acclarato che l’opportunità terapeutica dell’utilizzo degli antivirali contro l’infezione da Sar-Cov2 è tanto più efficace quanto prima si utilizzano tali rimedi fin...

No paura Day 3. Domenica alle 16 in piazza Martiri a Belluno

Belluno, 9 maggio 2021 – Oggi pomeriggio alle ore 4 in piazza dei Martiri a Belluno si terrà il terzo appuntamento “No paura day”,...

Campagna vaccinale Ulss Dolomiti: Alle ore 19.00 superate le 94.840 dosi di vaccino somministrate

Belluno, 8 maggio 2021 - Oggi si sono svolte sedute vaccinali, oltre che nei drive in dell’Ulss Dolomiti, anche a Lamosano e a Borgo Valbelluna...
Share