13.9 C
Belluno
venerdì, Settembre 24, 2021
Home Prima Pagina Soccorritori si addestrano in valanga

Soccorritori si addestrano in valanga

Allertamento dal 118, rinvenimento di travolti ed estrazione dalla neve, sono alcune delle manovre provate ieri da una trentina di tecnici delle Stazioni del Soccorso alpino dell’Agordino, durante un’esercitazione tenutasi ieri sul passo Fedaia, sotto la Marmolada. Lungo un versante non lontano dagli impianti di risalita è stata ricreata una slavina, in cui sono stati preventivamente nascosti manichini, dispositivi Arva e figuranti, in modo da ricreare uno scenario reale e scosciuto per i tecnici, arrivati in seguito alla chiamata di aiuto concordata con la centrale operativa di Pieve di Cadore. Le squadre, con 5 unità cinofile da ricerca in valanga, si sono alternate nelle differenti operazioni di emergenza: utilizzo di Arva e Recco (appositi dispositivi che emettono segnali di diversa intensità a seconda della vicinanza) sondaggi nei punti prioritari e di precisione, individuazione ed estrazione delle persone coinvolte. Le operazioni sono state coordinate da un direttore di valanga, in genere il capo Stazione competente per territorio, che deve organizzare l’intero intervento, uno dei più complessi per il numero di soccorritori presenti e la velocità richiesta nelle manovre. Nelle prossime settimane anche le restanti Stazioni di Delegazione si troveranno per un analogo addestramento. Il Soccorso alpino ricorda a tutti i frequentatori della montagna d’inverno, in particolare a quanti vogliano avventurarsi in fuori pista con sci, ciaspe, scarponi, di prestare la massima attenzione alle zone in cui intendono muoversi, informandosi preventivamente, di consultare i bollettini neve, di dotarsi dell’attrezzatura opportuna e non affrontare itinerari al di sopra delle proprie capacità.

Share
- Advertisment -




Popolari

Infortuni sul lavoro in Veneto legati al covid: Verona la più colpita. Da inizio pandemia più di 14mila lavoratrici contagiate dal virus

I dati statistici dell'Osservatorio Sicurezza sul Lavoro Vega Engineering di Mestre: il rischio di mortalità in Veneto continua ad essere tra i più bassi...

Recuperato nella notte un escursionista in Civetta

Val di Zoldo (BL), 24 - 09 - 21 Ieri sera attorno alle 20.30 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino della...

Domenica a Casale sul Sile la Festa per la Terra del coordinamento No maxi polo

Domenica 26 settembre 2021, al Parco delle Vecchie Pioppe di Casale sul Sile, si terrà la Festa per la Terra organizzata dal Coordinamento No...

Sabato il via al Giro del Veneto in 20 panini. La grande novità della 17ma edizione di Caseus Veneti

20 concorrenti provenienti da luoghi ed esperienze diversi, accomunati dalla grande professionalità, si sfideranno sabato 25 settembre per eleggere il panino più buono del...
Share