13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 1, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Fieracavalli: 10 anni di "Dolomiti Horse's game" in un libro fotografico

Fieracavalli: 10 anni di “Dolomiti Horse’s game” in un libro fotografico

Un sogno a cavallo che si è avverato: questo ha significato “Dolomiti Horse’s Game”, manifestazione organizzata dal Centro Ippico Agordino Club “Le Piane” di Fabio Scarpa, che nel 2010 compirà dieci anni di vita. Proprio per celebrare la ricorrenza, Le Piane ha pubblicato un libro fotografico che racconta la storia di un’avventura che festeggia i due lustri e descrive gli itinerari realizzati e vissuti tra le montagne più belle del mondo, quelle Dolomiti oggi patrimonio Unesco dell’umanità. La pubblicazione è stata presentata in anteprima oggi a Fieracavalli dallo stesso Scarpa, affiancato dal vicepresidente della Giunta regionale Franco Manzato. Dolomiti Horse’s Game nasce come competizione endurance, ma già al termine della prima edizione i partecipanti chiedono al suo ideatore di poter rimanere ancora qualche giorno per visitare a cavallo i dintorni del luogo di gara. Dall’anno successivo Fabio Scarpa cambia formula e il Game diventa appunto gioco: visitare vallate, contrade e passi dolomitici a cavallo, riscoprendo luoghi, sentieri e tratturi, inventando ogni anno un tragitto diverso e attrezzandolo per consentire ad un centinaio di cavalieri di percorrere tra i 40 e i 50 km di straordinario paesaggio naturale, pernottando due notti lungo il percorso. Ecco, la pubblicazione racconta queste nove avventure; l’anno prossimo, quella del decennale, sarà più lunga, con una permanenza in pista di tre notti. “Iniziative di tal genere – ha sottolineato Manzato – ci danno opportunità e responsabilità: in termini di servizio per il Club “Le Piane”, in termini di ulteriore proposta per la Regione rispetto alla offerta di un turismo diverso da quello tradizionale, che arricchisce la nostra già completa proposta di ospitalità e di svago e che la Regione ha tradotto in un piano di promozione da un milione 370 mila euro per le Dolomiti e la montagna veneta. Mi aspetto che questi nuovi itinerari vengano ora inseriti nel Progetto 3D, in modo che il tracciato sia visitabile a tre dimensioni già in forma virtuale, con tutte le località che possono fungere da punti di appoggio, proposte culturali, visitazione naturalistica, enogastronomia, ospitalità. (nella foto: Fabio Scarpa e il vicegovernatore Franco Manzato)

Share
- Advertisment -

Popolari

Le opere di Luciano De Polo al punto vendita vini “Casere” di Cavarzano

Belluno, 1° ottobre 2022 - Prosegue con successo la rassegna artistica ideata da Roberto Bogo nel suo negozio di Cavarzano, punto vendita di vini...

Presentata ieri al Centro congressi Giovanni 23mo la nuova guida rossa Belluno città splendente

Ha avuto luogo ieri, venerdì 30 settembre al Centro Giovanni XXIII di Belluno, la presentazione della guida “Belluno città splendente. Storia, architettura, arte” tanto attesa dalla...

Andre Fiocco è il nuovo segretario provinciale della Cgil Funzione Pubblica. Subentra a Gianluigi Della Giacoma

Oggi, a Sedico, presso il Centro Formazione e Sicurezza, è stato eletto il nuovo Segretario Generale della Fp-CGIL di Belluno. Le delegate e i delegati...

Tornano in vigore da domani a Belluno le inutili ordinanze anti smog

Belluno, 30 settembre 2022 - Entrano in vigore da domani, sabato 1 ottobre, le due nuove ordinanze comunali “antismog” (N.358 “Misure di limitazione della...
Share