13.9 C
Belluno
martedì, Dicembre 1, 2020
Home Cronaca/Politica Prosegue il maquillage di amministratori: dopo la testa dell'assessore Denio Dal Pont...

Prosegue il maquillage di amministratori: dopo la testa dell’assessore Denio Dal Pont cade quella di Maurizio Schenal alla Ser.Sa spa, sostituito da Domenico Vescarelli

Antonio Prade, sindaco di Belluno
Antonio Prade, sindaco di Belluno

Il Sindaco di Belluno, Antonio Prade, ha rinnovato i componenti dell’Organo Amministrativo della Società controllata del Comune, Ser. S.A. spa. “In piena condivisione con Angelo Paganin, assessore alle Politiche sociali del Comune – si legge in una nota –   Adriano Fistarol è stato confermato alla presidenza del Consiglio di amministrazione, mentre il nuovo componente del Consiglio è Domenico Vescarelli, 60 anni, residente a Belluno, che nel suo curriculum vanta una pluriennale esperienza nella gestione delle risorse umane”. “Auguro ad Adriano Fistarol un buon lavoro – ha detto il sindaco Prade – e se farà come ha fatto fino adesso, possiamo già essere soddisfatti. Adriano sa bene che Ser. S.A. è una punta di diamante del Comune di Belluno, in prima linea nel dare pratica attuazione alle politiche sociali che sono tanto care a questa Amministrazione. La sua riconferma è l’attestazione della bontà del lavoro svolto. Anche Domenico Vescarelli è persona che gode della mia fiducia e ritengo che oggi sia la persona giusta per le sue comprovate competenze in tema di gestione delle risorse umane. Questa sua caratteristica e la sua sensibilità faranno certamente bene a Ser.S.A. Ringrazio Maurizio Schenal per il suo lavoro di questi tre anni – ha concluso il sindaco -. Ha dato prova di capacità e impegno e di questo gli sono grato personalmente e nome di tutti coloro che in Ser. S.A. lo hanno conosciuto e apprezzato”.  Con il medesimo atto sono stati anche nominati Alessandro Bampo, Presidente del Collegio Sindacale, Michela Viel, sindaco effettivo del medesimo e Barbara Dal Molin come sindaco supplente. Alla ULSS 1, socio di Ser. S.A. S.p.A. assieme al Comune di Belluno, spetta la nomina del terzo componente del Consiglio di Amministrazione nonché di un Sindaco effettivo e di un Sindaco supplente del Collegio Sindacale. Le nomine avranno scadenza naturale alla data dell’assemblea convocata per l’approvazione del bilancio relativo all’esercizio 2011.

Share
- Advertisment -

Popolari

Misure anti-Covid, la Provincia vara una “manovra” da 2,5 milioni di euro. 500mila euro a Dolomitibus e 500mila agli impianti di risalita

Belluno, 30 novembre 2020 - È stata approvata questa mattina dal consiglio provinciale la nona variazione al bilancio di previsione, contenente un'importante manovra anti-Covid....

Qualità della vita, Belluno scende al 19mo posto. Padrin: «Viviamo in un territorio magnifico. Ci penalizza solo la dimensione demografica»

«Lavoro, benessere sociale e ambiente confermano il valore del territorio Bellunese. Ancora una volta pesa la demografia, e quest'anno c'è anche il Covid a...

In Crepadona la “Quarta piazza” di Belluno, interamente coperta da una formidabile vetrata

Belluno, 30 novembre 2020 - "Saranno raddoppiati gli spazi a disposizione dei ragazzi per lo studio e la biblioteca grazie al recupero della corte...

Auto investe animale selvatico sul Boscon e viene a sua volta tamponata da altri due veicoli

Belluno, 30 novembre 2020 - Alle ore 05:55  di questa mattina, una Fiat Uno bianca condotta da T.A. 53enne bellunese, in transito da Belluno...
Share