13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 22, 2020
Home Cronaca/Politica Lega razzista? Manzato:"Il carroccio ha insegnato cos'è l'accoglienza. E' tempo di discutere...

Lega razzista? Manzato:”Il carroccio ha insegnato cos’è l’accoglienza. E’ tempo di discutere la carta dei doveri più che dei diritti”

Franco Manzato vicepresidente Regione Veneto
Franco Manzato vicepresidente Regione Veneto

“In Veneto nell’ultimo anno sono raddoppiati gli ingressi in mobilità degli immigrati, che ormai rappresentano il 48% degli espulsi dal mondo del lavoro. Di fronte a queste cifre, non ha più senso parlare di razzismo o ideologie”. Il vicegovernatore del Veneto Franco Manzato interviene sulle accuse di razzismo rivolte dalla Chiesa e da Fini alla Lega Nord. “Il presidente della camera potrà raccogliere tutte le delibere dei municipi o delle Province amministrate dal Carroccio e non troverà nemmeno un’azione contro gli stranieri o bocciata da qualche tribunale. La Lega, avendo una storia ‘popolana’ e non ‘da salotto’, non si arrocca su ideologie. Ed infatti anche l’Ue ha dovuto rigettare ogni eccezione sul decreto Maroni, dopo aver additato l’Italia, con mille polemiche, come Paese razzista. E siamo i primi in Europa ad aver organizzato un provvedimento sensato per regolarizzare colf e badanti sia dal punto di vista giuridico che lavorativo”. “Ciò per cui lavoriamo – aggiunge Manzato – è che si pensi ad una carta dei doveri, e non solo a quella dei Diritti dell’uomo. Le riforme che la Lega sta portando avanti sono soltanto a tutela degli italiani e non contro l’immigrazione, perché il tempo dell’accoglienza indiscriminata è finito: se uno straniero vuole restare in Italia, lo farà con un lavoro regolare e pagando le tasse per avere servizi uguali agli italiani. Altrimenti capiterà che discriminati saranno i nostri anziani che dopo 40 anni di lavoro si troveranno a mettersi in fila alla mensa dei poveri mentre i disoccupati immigrati ricevono un sostanzioso assegno sociale”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Verona, elezioni suppletive al Senato. Trionfo di De Carlo che ricorda Bertacco: “Il centrodestra unito è inarrestabile; questo esecutivo non risponde più alla nazione”

Luca De Carlo è stato eletto senatore. E' il primo nella storia a ricoprire il ruolo di deputato e senatore nel corso della stessa...

Accesso ai servizi Inps. Collaborazione con la Provincia, Comuni e Unioni montane

E' stata presentata questa mattina a Palazzo Piloni, sede della Provincia, l'accordo di collaborazione tra Inps, Amministrazioni comunali locali del territorio e Unioni montane....

Vince il sì, vince il popolo sovrano. Il futuro Parlamento avrà 600 membri, 345 in meno dell’attuale

I dati non sono ancora noti, ma le proiezioni non lasciano dubbi. Davvero qualcuno poteva credere che il popolo sovrano si precipitasse in massa...

Regionali Veneto 2020: di quanto Zaia supererà se stesso?

Questa sera, lunedì 21 settembre, sapremo di quanto Zaia ha superato sé stesso accingendosi per la terza volta a fare il presidente di Regione....
Share