13.9 C
Belluno
lunedì, Marzo 1, 2021
Home Prima Pagina Contributi regionali a sostegno del diritto allo studio Anno scolastico 2009-2010

Contributi regionali a sostegno del diritto allo studio Anno scolastico 2009-2010

La Regione del Veneto interviene anche quest’anno in favore delle famiglie degli alunni meno abbienti al fine di garantire il diritto allo studio. I contributi riferiti all’anno scolastico-formativo 2009-2010 e volti agli studenti residenti nella Regione Veneto, sono “Buono-Borsa di Studio”, “Buono–Libri” e “Buono–Trasporto”.
Il primo, Buono-Borsa di Studio, copre le spese per frequenza, trasporto pubblico scolastico, mensa e sussidi scolastici. E’ rivolto a famiglie con un ISEE  (redditi 2008 dichiaranti nel 2009) inferiore o uguale a €12.405,09; la spesa complessiva sostenuta deve essere uguale o superiore a € 51,65; gli studenti devono frequentare istituzioni scolastiche statali e paritarie, primarie, secondarie di I e II grado o istituzioni formative accreditate che svolgono i percorsi triennali sperimentali di istruzione e formazione professionale.
La scadenza è il 15 ottobre 2009. Il secondo,  Buono–Libri, copre la spesa sostenuta per l’acquisto dei libri di testo, esclusa la spesa per i dizionari. E’ rivolto a famiglie con un ISEE  (redditi 2008 dichiaranti nel 2009) inferiore o uguale a €13.500,00; gli studenti devono frequentare istituzioni scolastiche statali, paritarie e non paritarie, secondarie di I e II grado o istituzioni formative accreditate che svolgono i percorsi triennali sperimentali di istruzione e formazione professionale. La scadenza è il 30 ottobre 2009. L’ultimo contributo è il Buono–Trasporto che copre la spesa sostenuta per l’acquisto dell’abbonamento a mezzi pubblici di trasporto, necessari per raggiungere la scuola. Sono esclusi dal contributo i biglietti di viaggio.
E’ rivolto a famiglie con un ISEE  (redditi 2008 dichiaranti nel 2009) inferiore o uguale a €17.721,56; gli studenti devono frequentare istituzioni scolastiche statali secondarie di I e II grado, istituzioni scolastiche paritarie secondarie di II grado, istituzioni scolastiche, non paritarie, secondarie di II grado, legalmente riconosciute o pareggiate o istituzioni formative accreditate che svolgono i percorsi triennali sperimentali di istruzione e formazione professionale. La scadenza è il 30 ottobre 2009. Le domande si possono inoltrare dal 1 ° al 30/10/2009. Per i Buono Libri e la Borsa di Studio, le domande vanno presentate compilando esclusivamente l’apposito modulo che è reperibile presso il Comune di Belluno, Sportello del Cittadino o l’Ufficio Istruzione, p.zza Duomo 2, o scaricabile dal sito internet www.regione.veneto.it/istruzione. Le stesse vanno poi riconsegnate al Comune di residenza. Per il Buono Trasporto, invece, la domanda si fa esclusivamente via web collegandosi al sito www.regione.veneto.it/istruzione/buonotrasportoweb  o rivolgendosi all’ufficio regionale per le Relazioni con il Pubblico in via Caffi, 33 – tel. 0437 946262. Ulteriori informazioni si possono trovare sempre al sito www.regione.veneto.it/istruzione

Share
- Advertisment -

Popolari

Intervista a Davide Mazzon. Gli anestesisti rianimatori in prima linea nel contrasto alla pandemia

A un anno dalla diffusione della pandemia Covid-19 che ci affligge, abbiamo interpellato il dottor Davide Mazzon, da quasi 20 anni direttore del Reparto...

Conclusa l’Italia Polo Challenge Cortina 2021

Cortina d'Ampezzo, 28 febbraio 2021  -  Giocatori e cavalli protagonisti di Italia Polo Challenge Cortina 2021 lasciano la vallata ampezzana con la soddisfazione di aver...

Due interventi del Soccorso alpino

Belluno, 28 - 02 - 21   Attorno alle 12.40 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto nel comune di Tambre, per uno...

Grubissa (Federfarma) chiede un confronto al nuovo direttore generale della Ulss Dolomiti Maria Grazia Carraro

La distribuzione dei farmaci sul territorio, la collaborazione in occasione di campagne di prevenzione, le difficoltà di gestione della ricetta dematerializzata e l'erogazione dei...
Share