13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 15, 2021
Home Cronaca/Politica I sindaci di Belluno, Feltre e Cortina proclamano il lutto cittadino. Martedì...

I sindaci di Belluno, Feltre e Cortina proclamano il lutto cittadino. Martedì alle ore 17 i funerali in Duomo di Belluno

 Il sindaco di Belluno, Antonio Prade, ha disposto il lutto cittadino per domani, martedì 25 agosto, giorno dei funerali in Cattedrale di Belluno dei componenti dell’elicottero del SUEM precipitato a Cortina d’Ampezzo. “Invito i cittadini di Belluno ad essere presenti e numerosi alla cerimonia e ad esprimere, come sanno fare bene, la loro partecipazione alla tragedia che ha colpito quattro famiglie bellunesi. Un pensiero particolare va a Barbara e Lorenzo Zago che oggi piangono una perdita incommensurabile. Più grande del loro dolore è solo il ricordo che resta di Marco”. Questo il testo del telegramma che il Sindaco ha inviato a Barbara Zago. “Tutta la Città di Belluno e io personalmente Le siamo vicini in questo triste momento. Per noi che crediamo, Marco avrà la giusta ricompensa per il suo altruismo e per il suo impegno civile. Un forte abbraccio anche a Lorenzo che oggi, sono certo, ha vicino tutta la Città di Belluno”. Questo il testo del telegramma che il sindaco ha inviato a Angelo Costola, responsabile del SUEM. “Sono costernato per la grave perdita di vite umane che il Tuo servizio deve sopportare. L’imponderabile è stato più forte della volontà umana. In questo triste momento la Città di Belluno e io personalmente siamo vicini a Te, alle donne e agli uomini che svolgono un servizio essenziale per tutta la nostra terra”. Questo il testo del telegramma che il sindaco ha inviato a Fabio Bristot, responsabile del CNSAS: “Ti sono vicino per la grave perdita che sopporta il tuo Servizio. Un tragico greco afferma che solo a chi ha sofferto, bilancia di giustizia concede sapienza. Sono certo che questa Tua sofferenza lascerà un segno che sarà, accanto ai tanti altri, un bel ricordo di Stefano da Forno”.

 Anche il sindaco di Feltre Gianvittore Vaccari e il sindaco di Cortina d’Ampezzo Andrea Franceschi hanno aderito al dolore dell’intera provincia di Belluno per la tragica scomparsa di Stefano Da Forno, Dario De Felip, Fabrizio Spaziani e Marco Zago, componenti l’equipaggio dell’elicottero del Servizio di Unità Medica di Emergenza (SUEM) tragicamente precipitato sabato durante un’operazione di soccorso. E hanno deciso di proclamare per domani, martedì 25 agosto, giorno delle esequie, il lutto cittadino, invitando nel contempo le attività commerciali e produttive ad unirsi al cordoglio ed a sospendere l’attività per la durata della cerimonia funebre dalle ore 17 alle 18.30.

I funerali si svolgeranno domani, martedì 25 agosto, alle ore 17.00, in Cattedrale. Il Comune di Belluno, che parteciperà alle esequie in forma ufficiale, ha proclamato per domani il lutto cittadino dalle 16.30 alle 18.30. La cittadinanza è invitata esprimere nelle forme che l’evento richiede la propria partecipazione. Per volontà delle famiglie le offerte saranno destinate a Dolomiti Emegency e al Soccorso alpino.

Per garantire lo svolgimento della cerimonia funebre si rende necessario apportare delle modifiche alla circolazione in piazza Duomo:
· divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli dalle ore 14.00 fino al termine della cerimonia;
· divieto di circolazione dei veicoli, compresi gli autobus, fin da Piazza Castello, dalle ore 16.30 fino al termine della cerimonia. Percorsi alternativi: per chi viene da via Matteotti – traversa lato sud di p.zza dei Martiri, per chi viene da via del Piave – via S. Andrea.
Sono esclusi dal divieto i veicoli che fanno parte del corteo funebre

Share
- Advertisment -

Popolari

Il Tribunale di Belluno respinge il ricorso degli operatori sanitari collocati in ferie forzate perché si erano opposti alla vaccinazione

Con ordinanza n.328 ex art. 669 terdecies CPC del 6 maggio 2021 il Tribunale di Belluno, presidente del Collegio il dottor Umberto Giacomelli, respinge...

Fondo Ambiente Italiano. Gemellaggio tra il Fai Giovani di Belluno e quello di Bolzano per scoprire il rispettivo patrimonio di storia e arte

Non sempre tra Belluno e Bolzano si creano rivalità e competitività: un valido e significativo esempio di collaborazione e dialogo viene dai volontari dei...

Tib Teatro non si è arreso. Investimenti, tenacia e lavoro in tempo di pandemia. E nuovi importanti riconoscimenti

Belluno, 14 maggio 2021 - "Un anno e mezzo di pandemia, teatri chiusi, ferma la tournée dei nostri spettacoli, ferma la stagione Comincio dai...

Quattro eventi a Seravella per la “Rassegna delle rose 2021”. Deola: «Iniziative culturali e valorizzazione del territorio per uscire dalla crisi Covid»

È tutto pronto al Museo etnografico della Provincia per la "Rassegna delle rose 2021". Quattro eventi, fino all'inizio di giugno, che ruoteranno attorno allo...
Share