13.9 C
Belluno
domenica, Novembre 29, 2020
Home Cronaca/Politica 67enne tedesca e due alpinisti spagnoli soccorsi ad Auronzo

67enne tedesca e due alpinisti spagnoli soccorsi ad Auronzo

Auronzo di Cadore (BL), 24-08-09 Oggi due persone di passaggio hanno lanciato l’allarme al 118 per una donna scivolata lungo il sentiero 105 che porta a forcella Col di Mezzo, sulle Tre Cime di Lavaredo. l’elicottero del Suem ha individuato l’infortunata, C.S., 67 anni, tedesca, cui il medico ha prestato le prime cure al volto. Imbarcata con un verricello di 5 metri, l’escursionista è stata trasportata all’ospedale di Belluno, con un sospetto trauma cranico e facciale. Sulla Cima Grande di Lavaredo sono stati poi aiutati due alpinisti spagnoli, bloccati nella fase di discesa in corda doppia sulla via dello Spigolo Dibona. I due, P.V.N., 43 anni, e J.M., 37 anni, entrambi di Lleida erano al secondo tiro, impossibilitati a proseguire poichè le corde erano rimaste incastrate nella roccia. Gli alpinisti sono stati recuperati con un gancio baricentrico di 75 metri e portati a forcella Lavaredo, dove attendeva una jeep del Soccorso alpino di Auronzo che li ha condotti a valle.

Share
- Advertisment -

Popolari

Ruzzola per 200 metri e perde la vita

Pieve di Cadore (BL), 29 - 11 - 20   Alle 15.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di...

Screening ad Auronzo: adesione al 33%, positività inferiori all’1%. Probabile avvio verso la fase conclusiva della fiammata epidemica

Si è svolto questa mattina, in località Taiarezze, ad Auronzo, lo screening per la ricerca del Sars-Cov-2 tra le classi di età più colpite...

E’ morto Natale Trevissoi, fondatore della Holzer

È morto venerdì a Firenze, dove abitava con la figlia Natale Trevissoi, fondatore dello stabilimento Holzer di Belluno. Aveva compiuto 95 anni.  funerali si...

Sovracanoni elettrici. Le risorse ai territori di montagna che producono l’energia. De Menech: «Corrette le storture della Lega. La gestione resta alle Regioni»

Roma, 29 novembre 2020   «Con l'emendamento che abbiamo presentato alla legge di Bilancio in materia di grandi derivazioni idroelettriche correggiamo una norma pasticciata, varata...
Share