13.9 C
Belluno
domenica, Novembre 29, 2020
Home Cronaca/Politica Furto in centro città, bottino 30mila euro

Furto in centro città, bottino 30mila euro

Furto mercoledì mattina in pieno centro nel negozio di filatelia Dieffe di De Francesco Vincenzo in piazza dei Martiri. Due donne italiane, una dai capelli neri 1,60-1,65 m di statura e l’altra  castana 1,65-1,70m, i probabilmente con l’aiuto di un complice hanno sottratto monete prezione per il valore di 30mila euro. Fingendosi interessate all’acquisto di monete d’oro, ne hanno prima acquistato una di scarso valore, quindi ne hanno visionato una serie proponendo al titolare di versare una caparra per perfezionare l’acquisto nel pomeriggio. Dopo aver abilmente confuso il titolare, si sono dileguate dirigendosi verso l’autostrada con un’auto di grossa cilindrata. Sul luogo è intevenuta la Volante della Questura per i rilievi di legge (nella foto l’auto della polizia e sullo sfondo la vetrina della filatelia).

Share
- Advertisment -

Popolari

Belluno, controlli anticovid del sabato sera. Assembramenti in via Sottocastello. Sanzionati due locali

Continuano in modo serrato i servizi straordinari interforze di controllo del territorio disposti in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica...

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. De Carlo: “Strategia contro il territorio che annulla ogni forma di rappresentanza”

“La proposta di centralizzazione delle concessioni idroelettriche avanzata dal Partito Democratico fa parte di una strategia contro il territorio che punta ad annullare ogni...

Idroelettrico. Bond (FI): «Il tentativo di romanizzare le grandi concessioni è scandaloso. Mi opporrò senza se e senza ma»

«Chi vuole riproporre la centralizzazione della gestione idroelettrica fa il male della montagna. Il tentativo di espropriare i territori delle loro ricchezze, in questo...

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. Bona: “Il governo punisce la montagna”

«Si è capito che questo governo ce l'ha con le regioni e con i territori periferici. Dopo il silenzio sull'autonomia, dopo i tentativi di...
Share