13.9 C
Belluno
mercoledì, Dicembre 7, 2022
Home Cronaca/Politica Acqua non potabile nel feltrino: Gorna-Moline, Sorriva-Sassi, Bettola e Faller

Acqua non potabile nel feltrino: Gorna-Moline, Sorriva-Sassi, Bettola e Faller

Gestione Servizi Pubblici informa che l’acqua non è potabile a Sovramonte nelle  località di Gorna – Moline, Sorriva – Sassi, Bettola e Faller e per tale motivo l’acqua non può essere utilizzata per scopi alimentari. Lo ha comunicato nella tarda mattina di oggi, venerdì 31 luglio, l’Ulss di Feltre con una nota trasmessa via fax a Gestione Servizi Pubblici. Sono risultati positivi, infatti, per la presenza di batteri alcuni i campioni d’acqua prelevati in cinque diversi acquedotti comunali. Il maltempo, come di consueto, l’origine della contaminazione. Tempestivo l’intervento di Gestione Servizi Pubblici, che ha già provveduto a disinfettare con il cloro l’acqua presente nei serbatoi e nella rete idrica. Il divieto di utilizzare l’acqua, che interessa circa 300 utenze, è limitato all’uso alimentare umano (ad esempio per cuocere i cibi, bere, ecc.), mentre sono consentiti gli usi igienico-sanitari (lavaggio di superfici, delle stoviglie ed indumenti, lavaggio della persona incluso lavaggio denti, lavaggio verdure, ecc.). Nel corso della settimana prossima saranno prelevati nuovi campioni d’acqua e solo gli esiti potranno confermare se le misure adottate da GSP saranno servite a ripristinare la potabilità. GSP, come di consueto, ha provveduto ad avvisare la popolazione interessata con avvisi informativi, telefonate con messaggio preregistrato agli utenti presenti nell’elenco telefonico ed SMS su cellulare – che ricordiamo è attivabile gratuitamente da tutti collegandosi al sito www.gestioneservizipubblici.bl.it.

Share
- Advertisment -

Popolari

Costan di Limana: cassa integrazione ordinaria dal 12 dicembre 2022 al 5 gennaio 2023

Nella giornata di ieri si è tenuto un nuovo incontro tra Epta e le rappresentanze sindacali per fare il punto sulla situazione dello stabilimento...

Rapina al negozio Ardivel di Ponte nelle Alpi. Identificati i due minorenni presunti responsabili. Uno in carcere l’altro in comunità

Rapina pluriaggravata, lesioni personali (per ora la prognosi del titolare del negozio è di 30 giorni, ma potrebbe essere più grave), porto abusivo di...

Minacce al premier Giorgia Meloni. La solidarietà di Zaia

Venezia, 7 dicembre 2022   -   “Ancora una volta una violenza verbale, segnale pericoloso di disprezzo delle persone e della democrazia, colpisce un rappresentante delle...

Ristoranti che passione. Uscita la guida 2023

Sempre di grande interesse, l’appuntamento annuale con la presentazione della nuova Guida 2023 “Ristoranti Che Passione” che ha visto la partecipazione di molti ospiti,...
Share