13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 8, 2021
Home Cronaca/Politica I cinque Comuni dell'Alpago insieme per il Tavolo permanente del turismo

I cinque Comuni dell’Alpago insieme per il Tavolo permanente del turismo

Al tema del “turismo” è stata interamente dedicata la riunione, svoltasi mercoledì 22 luglio in sede della Comunità Montana dell’Alpago, che ha visto protagoniste le cinque amministrazioni dell’Alpago e l’Ente Comunitario.L’incontro è il risultato non solo di un’intensa attività che il presidente della Comunità Montana, Alberto Peterle, e le amministrazioni con marcata propensione turistica, quali Farra d’Alpago e Tambre, hanno portato avanti in quest’ultimo anno sui tavoli della Regione ed ultimamente anche della Provincia, ma anche del nuovo clima creatosi nell’ultimo periodo tra le varie amministrazioni della Conca. L’aspetto saliente emerso dalla riunione è la convinzione di unire le forze per costituire il Tavolo permanente del turismo, definendo e coordinando un piano d’area che possa dare finalmente una visione concreta ed organica dell’intero territorio alpagoto. Il presidente Peterle si è dimostrato soddisfatto dell’esito positivo della riunione: “Possiamo definire quest’incontro un passaggio epocale, per la prima volta l’alpago decide di unire le proprie forze per dare credibilità e concretezza ad un progetto condiviso e voluto da tutti”. Anche l’Assessore al turismo di Farra, Fulvio Basso ed il sindaco di Tambre Oscar Facchin concordano nell’affermare: “Il piano d’area che uscirà dal tavolo permanente sarà fondamentale per tutti gli imprenditori che vorranno sviluppare e far crescere la gamma e la qualità dei servizi offerti ai turisti”. La Provincia si è dimostrata assolutamente interessata al progetto, come assicura il presidente Gianpaolo Bottacin, ponendosi a fianco degli amministratori alpagoti e assicurando una presa di posizione indiscutibilmente a favore.

Share
- Advertisment -

Popolari

Efficientamento energetico, dissesto idrogeologico e sicurezza stradale. Belluno, Zoppè e Limana assegnatari di 384.640 euro

Belluno, Zoppè di Cadore e Limana sono i tre comuni del Bellunese tra i primi assegnatari dei fondi del Bando per l'efficientamento energetico. Secondo...

Fondo per i comprensori sciistici. De Carlo: “Soddisfatti, ma il provvedimento è troppo sbilanciato verso il Trentino Alto Adige”

“Abbiamo cercato di migliorare il Fondo per la montagna previsto dal Decreto Sostegni, provando a riequilibrare la ripartizione delle risorse su tutte le regioni,...

Fitoche, un progetto per salvare la montagna veneta, gli allevamenti e le produzioni

Il presidente Floriano De Franceschi: "un'iniziativa trasversale, con partner i cinque caseifici veneti di montagna, gli allevamenti ed il mondo della ricerca universitaria" Vicenza, 7...

Nuovo punto vaccinale a Sedico con Luxottica

Belluno, 7 maggio 2021 – L’Ulss Dolomiti, Comune di Sedico e Luxottica hanno definito congiuntamente un percorso collaborativo per attivare un nuovo Centro vaccinale...
Share