13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 8, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Servizio civile: la Provincia cerca 4 volontari nell'area della cultura

Servizio civile: la Provincia cerca 4 volontari nell’area della cultura

Parte la selezione di 4 nuovi volontari di Servizio Civile. All’interno del Progetto denominato “Al di là del Libro – la biblioteca in viaggio” e presentato dalla Comunità Montana Feltrina, trova spazio quest’anno anche la Provincia di Belluno. L’Ufficio Politiche Giovanili e il Servizio Provinciale Biblioteche, infatti, mettono a disposizione 4 posti per operatori del Servizio Civile interessati all’area dei servizi culturali ai giovani e delle biblioteche, chiamati ad occuparsi in modo particolare del mezzo mobile “A Bordo”. “A Bordo” è un servizio informativo e bibliotecario itinerante diretto ai ragazzi e ai giovani della provincia in rete con i servizi informativi già presenti a livello locale (le Aree Giovani degli Sportelli per l’Impiego e le biblioteche) e finalizzato alla diffusione di informazione e alla promozione della lettura, delle biblioteche e del prestito interbibliotecario.L’obiettivo del mezzo è quello di raggiungere più capillarmente possibile a livello locale, soprattutto nelle aree disagiate e meno raggiungibili, i giovani del territorio provinciale con il duplice intento di veicolare informazioni sulle opportunità che il territorio offre loro in termini di lavoro, studio, tempo libero, mobilità e promuovere i servizi e le opportunità di crescita culturale che offrono le biblioteche del territorio. I volontari SCN saranno chiamati ad occuparsi dell’attività del mezzo mobile “A Bordo”, a partire dalla promozione delle uscite e di eventi ad esse collegate attraverso la creazione di materiale promozionale e la presenza all’interno dei social network, alla creazione di una mailing-list dedicata, fino all’effettuazione delle uscite in provincia, alla gestione dei servizi all’utenza e alla collaborazione con le realtà giovanili del territorio per la creazione di eventi. Inoltre sarà richiesta la loro collaborazione per altre attività legate ai servizi offerti dal mezzo mobile, quali la catalogazione del materiale librario e audiovisivo, le attività di promozione della lettura, la gestione dell’area dedicata nel sito web. Per partecipare alla selezione, è necessario aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il 28°. I giovani interessati dovranno presentare apposita domanda entro e non oltre le ore 14.00 del 27 luglio 2009. I contenuti dei due progetti di servizio civile e la modulistica necessaria alla presentazione della domanda sono scaricabili dal sito www.feltrino.bl.it, al quale si rimanda per ulteriori approfondimenti. Il compenso mensile per i volontari di servizio civile è di € 433,80. Per ulteriori informazioni in merito alle modalità di partecipazione, al bando di selezione e ai contenuti del progetto è possibile rivolgersi a Manuela Francescon presso il Servizio Provinciale Biblioteche, telefonando al n. 0437 959259 o inviando una e-mail all’indirizzo m.francescon@provincia.belluno.it.

Share
- Advertisment -

Popolari

Efficientamento energetico, dissesto idrogeologico e sicurezza stradale. Belluno, Zoppè e Limana assegnatari di 384.640 euro

Belluno, Zoppè di Cadore e Limana sono i tre comuni del Bellunese tra i primi assegnatari dei fondi del Bando per l'efficientamento energetico. Secondo...

Fondo per i comprensori sciistici. De Carlo: “Soddisfatti, ma il provvedimento è troppo sbilanciato verso il Trentino Alto Adige”

“Abbiamo cercato di migliorare il Fondo per la montagna previsto dal Decreto Sostegni, provando a riequilibrare la ripartizione delle risorse su tutte le regioni,...

Fitoche, un progetto per salvare la montagna veneta, gli allevamenti e le produzioni

Il presidente Floriano De Franceschi: "un'iniziativa trasversale, con partner i cinque caseifici veneti di montagna, gli allevamenti ed il mondo della ricerca universitaria" Vicenza, 7...

Nuovo punto vaccinale a Sedico con Luxottica

Belluno, 7 maggio 2021 – L’Ulss Dolomiti, Comune di Sedico e Luxottica hanno definito congiuntamente un percorso collaborativo per attivare un nuovo Centro vaccinale...
Share