13.9 C
Belluno
venerdì, Gennaio 22, 2021
Home Cronaca/Politica Monsignor Michel Sabbah a Palazzo Rosso, cordiale incontro con il sindaco...

Monsignor Michel Sabbah a Palazzo Rosso, cordiale incontro con il sindaco Prade e poi la visita alla mostra di Brustolon

L'incontro a Palazzo Rosso

Questa mattina (sabato 6 giugno) il sindaco di Belluno, Antonio Prade, ha ricevuto a Palazzo Rosso monsignor Michel Sabbah, già patriarca latino di Gerusalemme. L’occasione è stata la presenza a Belluno del monsignore per una conferenza questa sera    presso il Centro Papa Luciani di Santa Giustina. L’incontro, organizzato assieme a Caritas e Commissione giustizia e pace della Diocesi di Belluno-Feltre, prevede la presentazione del libro di Sabbah “Voce che grida dal deserto” (edizioni Paoline). La manifestazione cade nell’ambito della “Settimana mondiale per la pace in Palestina e Israele” che su iniziativa del Consiglio ecumenico delle Chiese, si celebrerà dal 4 al 10 giugno. Domenica 7 giugno alle 10 Sabbah celebrerà la Santa Messa nella chiesa parrocchiale di Meano che celebra i novant’anni dalla fondazione. Nel corso del breve incontro, si è parlato di Terrasanta, dove il sindaco si recherà privatamente a fine luglio e rispetto alle cui prospettive di pace Sabbah si è detto ottimista, soprattutto dopo le recenti prese di posizione del presidente americano Obama.  Poi il religioso è stato accompagnato dal sindaco a Palazzo Crepadona, dove ha visitato la mostra “Andrea Brustolon”. L’ospite è rimasto incantato dall’opera del Maestro bellunese, in particolare dall’arte sacra ed è rimasto letteralmente a bocca aperta alla visione degli angeli volteggianti nel cubo di Botta.
BIOGRAFIA DI MONS. MICHEL SABBAH Il primo palestinese a essere nominato, nel 1987, patriarca latino di Gerusalemme, ministero che ricopre fino al 2008. Nato a Nazaret nel 1933, viene ordinato sacerdote nel 1955. Presidente della Conferenza episcopale dei vescovi latini della regione araba, nonché dell’Assemblea degli ordinari cattolici della Terra santa, dal 1999 al 2007 è stato anche presidente di Pax Christi International. È un deciso fautore del dialogo interreligioso con gli ebrei e i musulmani nella Terra santa

Share
- Advertisment -

Popolari

Rete elettrica. Incontro Provincia-Terna-ministro D’Incà. Padrin: «Chiediamo a Terna di conoscere i piani relativi all’intero Bellunese»

La Provincia di Belluno ha incontrato oggi i vertici di Terna, per continuare a ragionare dei miglioramenti infrastrutturali che riguardano le reti elettriche del...

Grandi opere. Padrin: «Belluno assente ma lavoriamo affinché le Olimpiadi risolvano i nostri gap». Bond: «Ennesima dimenticanza del Bellunese»

«Non posso dire di non essere sorpreso. Ma sicuramente le strategie relative alle Olimpiadi, pur non rientrando espressamente nella lista grandi opere per il...

Belluno, record di cassa integrazione. Paglini (Cisl): “A un passo dal baratro, serve un piano territoriale per l’occupazione e il rilancio”

"Eravamo preoccupati prima di leggere i dati, ma i numeri sono numeri e non lasciano spazio a interpretazioni: Belluno è la provincia veneta che...

Recovery Fund e Piano di Ripresa. 210 miliardi della UE da spendere e rendicontare entro il 2026. L’Italia sarà in grado? Probabilmente no

Il 2020 anno nefasto causa pandemia. Risalire si può, con le risorse UE (Recovery Fund e Piano di Ripresa e Resilienza Next Generation EU),...
Share