13.9 C
Belluno
martedì, Dicembre 1, 2020
Home Meteo, natura, ambiente, animali Riparte l’offerta di Bike&Bus sul percorso della “Lunga via delle Dolomiti”

Riparte l’offerta di Bike&Bus sul percorso della “Lunga via delle Dolomiti”

Riprende il servizio di trasporto di persone e biciclette sul percorso della “Lunga via delle Dolomiti”. L’iniziativa,  inserito dalla Provincia nel servizio di trasporto pubblico locale prenderà l’avvio il 29 giugno per proseguire tutta l’estate, fino al 6 settembre.  Il servizio consiste nel trasporto di persone e biciclette in autobus da Calalzo a Misurina, attraverso la Valle del Boite, Cortina e il passo Tre Croci. Con questo servizio sarà possibile percorrere in bicicletta parte della “Lunga via delle Dolomiti” dal lago di Misurina fino alla stazione ferroviaria di Calalzo.
Gli orari degli autobus sono in coincidenza con gli arrivi e le partenze dei treni sui quali è disponibile il trasporto biciclette. Il tracciato della pista ciclabile, in particolare da Cortina a Calalzo, è uno dei più suggestivi delle Dolomiti. Con il prossimo completamento dell’ultimo pezzo di pista ciclabile nella Valle del Boite, all’altezza dell’abitato di Peaio, il tracciato da Cimabanche a Calalzo sarà quasi completamente su pista chiusa al traffico. Questo tratto della Lunga via delle Dolomiti piace ai ciclisti ma piace anche agli operatori turistici. A Cortina e lungo il percorso associazioni e privati stanno infatti sviluppando una serie di servizi connessi al cicloturismo, tra cui il noleggio e l’assistenza tecnica. La prossima settimana verrà installato, nel tratto di pista ciclabile appena dopo il municipio di San Vito di Cadore una sezione contabiciclette con pannello luminoso indicante il numero progressivo di passaggi. «L’installazione di questo sistema – spiega l’assessore provinciale alla viabilità Quinto Piol – serve per verificare l’utilizzo della pista da parte dei ciclisti ma anche per creare interesse e attenzione nei confronti degli stessi. Bike&Bus è un servizio molto apprezzato ed è nostra intenzione potenziarlo verso Dobbiaco, in accordo con la Provincia autonoma di Bolzano, che ha confermato il suo interesse».  Il servizio Bike&Bus però va oltre il tracciato della Lunga via delle Dolomiti e assicura il trasporto combinato anche per quanti desiderano visitare su due ruote la valle di Auronzo e le Tre Cime di Lavaredo.
Informazioni: presso gli uffici turistici e sui siti Internet di Provincia (www.provincia.belluno.it) e Dolomiti Bus (www.dolomitibus.it).
Per prenotazioni e informazioni telefonare a: 0437 217226 oppure al numero 0437 217227 dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 18 il sabato dalle 7 alle 13.

Share
- Advertisment -

Popolari

Misure anti-Covid, la Provincia vara una “manovra” da 2,5 milioni di euro. 500mila euro a Dolomitibus e 500mila agli impianti di risalita

Belluno, 30 novembre 2020 - È stata approvata questa mattina dal consiglio provinciale la nona variazione al bilancio di previsione, contenente un'importante manovra anti-Covid....

Qualità della vita, Belluno scende al 19mo posto. Padrin: «Viviamo in un territorio magnifico. Ci penalizza solo la dimensione demografica»

«Lavoro, benessere sociale e ambiente confermano il valore del territorio Bellunese. Ancora una volta pesa la demografia, e quest'anno c'è anche il Covid a...

In Crepadona la “Quarta piazza” di Belluno, interamente coperta da una formidabile vetrata

Belluno, 30 novembre 2020 - "Saranno raddoppiati gli spazi a disposizione dei ragazzi per lo studio e la biblioteca grazie al recupero della corte...

Auto investe animale selvatico sul Boscon e viene a sua volta tamponata da altri due veicoli

Belluno, 30 novembre 2020 - Alle ore 05:55  di questa mattina, una Fiat Uno bianca condotta da T.A. 53enne bellunese, in transito da Belluno...
Share