13.9 C
Belluno
lunedì, Settembre 21, 2020
Home Cronaca/Politica Lega Nord: dimissioni del segretario dell'Alpago Silvano Costa, sostituito dal commissario Roberto...

Lega Nord: dimissioni del segretario dell’Alpago Silvano Costa, sostituito dal commissario Roberto Fagherazzi

“Bottacin non risponde al telefono, è assente. Ho tentato in tutti i modi di contattarlo, ma non c’è stato nulla da fare. Pertanto ho dovuto prendere atto di questa situazione e dedurre che è venuto meno quel necessario rapporto di fiducia all’interno del partito. Di conseguenza ho rassegnato le dimissioni”. E’ quanto ci ha dichiarato il segretario della Sezione dell’Alpago della Lega Nord Silvano Costa. Signor Costa, è prassi consolidata in politica che alla presentazione delle dimissioni segua un chiarimento, o quantomeno un “tentativo di conciliazione” . C’è stato?  “No, non è avvenuto nessun chiarimento perché alla riunione alla quale avevo anticipato la mia intenzione di rassegnare le dimissioni, Bottacin non si è presentato e il segretario provinciale, senatore Gianvittore Vaccari, ha accettato le mie dimissioni”. Un formale comunicato a firma di Vaccari, infatti, annuncia: “La segreteria provinciale ha preso atto con sorpresa e rammarico le dimissioni del segretario della sezione dell’Alpago Silvano Costa provvedendo contemporaneamente a nominare come commissario Roberto Fagherazzi”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Verona, elezioni suppletive al Senato. Trionfo di De Carlo che ricorda Bertacco: “Il centrodestra unito è inarrestabile; questo esecutivo non risponde più alla nazione”

Luca De Carlo è stato eletto senatore. E' il primo nella storia a ricoprire il ruolo di deputato e senatore nel corso della stessa...

Accesso ai servizi Inps. Collaborazione con la Provincia, Comuni e Unioni montane

E' stata presentata questa mattina a Palazzo Piloni, sede della Provincia, l'accordo di collaborazione tra Inps, Amministrazioni comunali locali del territorio e Unioni montane....

Vince il sì, vince il popolo sovrano. Il futuro Parlamento avrà 600 membri, 345 in meno dell’attuale

I dati non sono ancora noti, ma le proiezioni non lasciano dubbi. Davvero qualcuno poteva credere che il popolo sovrano si precipitasse in massa...

Regionali Veneto 2020: di quanto Zaia supererà se stesso?

Questa sera, lunedì 21 settembre, sapremo di quanto Zaia ha superato sé stesso accingendosi per la terza volta a fare il presidente di Regione....
Share