13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 13, 2021
Home Cronaca/Politica Un imprenditore brasiliano di origine veneta ospite a Palazzo Balbi

Un imprenditore brasiliano di origine veneta ospite a Palazzo Balbi

L’assessore regionale ai flussi migratori Oscar De Bona ha ricevuto ieri a Palazzo Balbi, a Venezia, l’imprenditore brasiliano di origine veneta Joao Nadir Mocelin, insieme alla moglie. La coppia era accompagnata dal sindaco di Arsiè (Belluno), Ivano Faoro, e dall’imprenditore di Fonzaso (Belluno) Walter Moretto. La famiglia di Mocelin era originaria di S. Nazario (Vicenza) ed è emigrata in Brasile nel 1888. L’imprenditore a Florianopolis si occupa di esportazioni e di importazioni da tutto il mondo, settore nel quale la sua azienda è la quinta dello Stato brasiliano di Santa Catarina per giro d’affari. Dall’Italia importa soprattutto macchinari per la produzione di pasta e pane. Aspetto quest’ultimo sottolineato dall’assessore De Bona, il quale ha ricordato che gli emigrati sono i nostri migliori ambasciatori all’estero anche sotto il profilo del sostegno all’economia. In Brasile Mocelin è entrato in rapporto con l’associazione che raccoglie i numerosi discendenti della Famiglia Dall’Agnol, originaria di Arsiè, presenti nello Stato di Rio Grande do Sul. L’imprenditore è in questi giorni nel Veneto per visitare i luoghi d’origine della famiglia nel vicentino e la comunità di Arsiè, oltre che per ottenere la cittadinanza italiana a cui tiene soprattutto come fattore identitario.

Share
- Advertisment -

Popolari

No paura day 4. Belluno, piazza Martiri domenica ore 19:00

Domenica 13 giugno alle ore 19:00 in piazza dei Martiri a Belluno, si terrà il quarto appuntamento bellunese con l'iniziativa "No paura day". La...

Wanbao-Acc: il sindacato si divide. FimCisl ritira la propria delegazione

“Da alcuni articoli oggi apparsi sui giornali risulta che lunedì a Mestre il segretario della Fiom Cgil Bona Stefano incontrerà il governatore Luca Zaia...

Rincaro materie prime, dagli eurodeputati i primi segnali di supporto. Basso (Confartigianato): «Il problema va risolto, altrimenti la ripresa non sarà possibile»

Stanno arrivando le prime azioni a supporto di Confartigianato Belluno per porre un freno al rincaro delle materie prime. Dagli uffici di Piazzale Resistenza,...

Lavori alla scuola “Valeriano” di Castion. Le classi ripartite tra Badilet, Borgo Piave e Castion

Si è concluso in questi giorni, dopo un incontro con i vertici dell'Istituto Comprensivo 3 e con gli esponenti del consiglio d'istituto, lo studio...
Share