13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 30, 2020
Home Cronaca/Politica Sperimentazione P.A.T.I in Alpago: giovedì la presentazione a Farra

Sperimentazione P.A.T.I in Alpago: giovedì la presentazione a Farra

Le amministrazioni della conca alpagota, su indicazione della Conferenza dei Sindaci del 18 marzo scorso, hanno raggiunto l’intesa per l’adozione del Piano di Assetto del Territorio Intercomunale (P.A.T.I.) dell’Alpago. La presentazione ai rispettivi Consigli e alla popolazione avverrà giovedì 16 aprile 2009 alle ore 18:00 presso la palestra comunale di Farra, comune capofila di questa iniziativa. Successivamente i Consigli Comunali, come concordato nella stessa Conferenza dei Sindaci, andranno alla formale adozione del Piano entro la fine di aprile. L’inizio dell’iter di costruzione di questo nuovo strumento urbanistico risale al 2002, ancora prima dell’adozione della nuova legge urbanistica regionale; la Regione aveva individuato il territorio dell’Alpago come ambito ideale per la sperimentazione di questo nuovo strumento inserito poi nella legge 11 del 2004 e se ne era fatta carico per la sua realizzazione. Chiamato in origine Piano strutturale dell’Alpago ha messo sul tavolo per la prima volta le Amministrazioni della conca per un confronto sulle linee di sviluppo futuro dell’intero territorio. Dopo l’adozione del documento preliminare, avvenuta alla fine del 2004, le scelte portate avanti dalle singole Amministrazioni non sempre hanno trovato un punto d’unione necessario per la conclusione e l’adozione di questo strumento. È in quest’ultimo anno che le Amministrazioni sono riuscite a dialogare costruttivamente e raggiungere il punto di equilibrio necessario che porterà, appunto, all’adozione di questo Piano entro la fine di questo mese. La presentazione di giovedì prossimo, realizzata unendo tutti i Consigli dei singoli Comuni è la normale conclusione di un percorso intrapreso diversi anni fa; interverrà in tale serata l’arch. Franco Alberti, coordinatore del gruppo di lavoro regionale che ha portato a termine questa esperienza, che illustrerà i contenuti del Piano ai Consigli e alla popolazione.

Share
- Advertisment -

Popolari

Controlli anticovid. In troppi all’MP Marchet di Belluno. Chiusura per 5 giorni. Nessuna irregolarità sui sentieri delle Tre Cime

E' stato sanzionato con la chiusura provvisoria di 5 giorni l'esercizio commerciale M.P. Marchet di via Tiziano Vecellio, 71/1 gestito da cittadini cinesi. Al...

Ruzzola per 200 metri e perde la vita

Pieve di Cadore (BL), 29 - 11 - 20   Alle 15.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di...

Screening ad Auronzo: adesione al 33%, positività inferiori all’1%. Probabile avvio verso la fase conclusiva della fiammata epidemica

Si è svolto questa mattina, in località Taiarezze, ad Auronzo, lo screening per la ricerca del Sars-Cov-2 tra le classi di età più colpite...

E’ morto Natale Trevissoi, fondatore della Holzer

È morto venerdì a Firenze, dove abitava con la figlia Natale Trevissoi, fondatore dello stabilimento Holzer di Belluno. Aveva compiuto 95 anni.  funerali si...
Share