13.9 C
Belluno
martedì, Febbraio 7, 2023
Home Cronaca/Politica Il traffico stradale in Provincia di Belluno: 19mila veicoli al giorno attraversano...

Il traffico stradale in Provincia di Belluno: 19mila veicoli al giorno attraversano Santa Giustina, Sedico e La Veneggia

E’ la statale n.50 del Grappa e Passo Rolle nelle tratte Santa Giustina-Sedico e Veneggia, la strada più trafficata della Provincia di Belluno. E’ quanto emerge da uno studio effettuato dall’Osservatorio della mobilità della Provincia, che ha esaminato i flussi di traffico nel periodo 2000-2008. In questi anni, l’incremento medio registrato dai diciotto sensori fissi installati nelle principali strade della Provincia, è stato dell’1% annuo. Nelle sezioni in Sinistra Piave il traffico è aumentato del 2,5%. Un dato che indica la tendenza al maggiore utilizzo delle Strade Provinciali 1 e 1 bis. Il picco di incremento  medio annuo, pari al 4%, si registra a S. Caterina. Le sezioni in Destra Piave hanno registrato un aumento medio del traffico dello 0,6% nel tratto Busche-Sedico e una lieve diminuzione nel tratto Belluno-Ponte. Negli ultimi anni, inoltre, si è assistito ad uno spostamento del traffico dalla Destra alla Sinistra Piave, in particolare dopo l’allargamento del Ponte di S. Felice e la realizzazione delle rotatorie di Busche e S. Caterina (Ponte nelle Alpi) sulla Strada Provinciale 1. Inoltre, la prossima realizzazione delle varianti di Col Cavalier e di Lentiai e Bardies, aumenterà l’attrattività dell’asse in Sinistra Piave, alleggerendo così la Strada statale 50 e togliendo il traffico di attraversamento dai centri abitati, sia in Destra che in Sinistra Piave. In questo modo verrà eliminato il collo di bottiglia della Valbelluna rappresentato dall’attraversamento della città. I flussi di traffico più elevati si registrano sulla Strada statale 50 “del Grappa e Passo Rolle” nei tratti: S. Giustina-Sedico 19.000 veicoli/giorno; E Belluno-Ponte nelle Alpi in zona Veneggia con 19.000 veicoli/giorno. Sulla Strada statale 51 “di Alemagna” nei tratti Ponte nelle Alpi – Longarone 18.000 veicoli/giorno. Nel tratto dall’uscita autostradale A27 – Rione S. Caterina (Ponte nelle Alpi) abbiamo 16.000 veicoli/giorno.  Sulla Strada regionale 348 “Feltrina” nel tratto Ponte di Fener – Confine provinciale transitano 15.000 veicoli/giorno. Sulla Strada provinciale 1 “Sinistra Piave” nel tratto Rione S. Caterina – Belluno 13.000 veicoli/giorno. E da Lentiai–Rotatoria Busche 13.000 veicoli/giorno. Il traffico nell’intervallo biorario di punta è di circa 2.800 veicoli/due ore, ovvero circa 20 auto al minuto in entrambe le direzioni di marcia. E pertanto la Strada statale 50 e 51 hanno carichi di traffico paragonabili ad alcune tratte principali dell’area centrale veneta. Nelle altre sezioni di rilievo si registra un traffico medio compreso fra 5.000 e 10.000 veicoli/giorno.

Share
- Advertisment -

Popolari

Cultura e reunion dei Pooh, la giornata bellunese a Casa Sanremo

Red Canzian, Dodi Battaglia, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli. Di nuovo insieme per la prima serata di Festival, con un aneddoto tutto longaronese. Perché...

Il lupo della Sportful Dolomiti Race domani ulula a Casa Sanremo 

Domani la Sportful Dolomiti Race sbarca a "Casa Sanremo", l'area ospitalità della famosa manifestazione canora. Il ciclismo in provincia dii Belluno sarà l'argomento della trasmissione "Buongiorno Sanremo" di domani, mercoledì...

Successo per l’occhialeria veneta allo stand della Regione Veneto al Mido. Presenti 5 aziende bellunesi

A Mido la Regione del Veneto mette a disposizione di 5 aziende venete del settore dell'occhialeria uno spazio nel proprio stand regionale. La Regione del...

Interreg Italia-Austria. Conoscere la storia e i beni culturali nell’area Dolomiti live.

Il programma di febbraio nei musei cadorini è ricco e variegato: laboratori, dimostrazioni, concerti, escursioni consentiranno a bambini e adulti di imparare e approfondire...
Share