13.9 C
Belluno
mercoledì, Giugno 29, 2022
Home Cronaca/Politica Il traffico stradale in Provincia di Belluno: 19mila veicoli al giorno attraversano...

Il traffico stradale in Provincia di Belluno: 19mila veicoli al giorno attraversano Santa Giustina, Sedico e La Veneggia

E’ la statale n.50 del Grappa e Passo Rolle nelle tratte Santa Giustina-Sedico e Veneggia, la strada più trafficata della Provincia di Belluno. E’ quanto emerge da uno studio effettuato dall’Osservatorio della mobilità della Provincia, che ha esaminato i flussi di traffico nel periodo 2000-2008. In questi anni, l’incremento medio registrato dai diciotto sensori fissi installati nelle principali strade della Provincia, è stato dell’1% annuo. Nelle sezioni in Sinistra Piave il traffico è aumentato del 2,5%. Un dato che indica la tendenza al maggiore utilizzo delle Strade Provinciali 1 e 1 bis. Il picco di incremento  medio annuo, pari al 4%, si registra a S. Caterina. Le sezioni in Destra Piave hanno registrato un aumento medio del traffico dello 0,6% nel tratto Busche-Sedico e una lieve diminuzione nel tratto Belluno-Ponte. Negli ultimi anni, inoltre, si è assistito ad uno spostamento del traffico dalla Destra alla Sinistra Piave, in particolare dopo l’allargamento del Ponte di S. Felice e la realizzazione delle rotatorie di Busche e S. Caterina (Ponte nelle Alpi) sulla Strada Provinciale 1. Inoltre, la prossima realizzazione delle varianti di Col Cavalier e di Lentiai e Bardies, aumenterà l’attrattività dell’asse in Sinistra Piave, alleggerendo così la Strada statale 50 e togliendo il traffico di attraversamento dai centri abitati, sia in Destra che in Sinistra Piave. In questo modo verrà eliminato il collo di bottiglia della Valbelluna rappresentato dall’attraversamento della città. I flussi di traffico più elevati si registrano sulla Strada statale 50 “del Grappa e Passo Rolle” nei tratti: S. Giustina-Sedico 19.000 veicoli/giorno; E Belluno-Ponte nelle Alpi in zona Veneggia con 19.000 veicoli/giorno. Sulla Strada statale 51 “di Alemagna” nei tratti Ponte nelle Alpi – Longarone 18.000 veicoli/giorno. Nel tratto dall’uscita autostradale A27 – Rione S. Caterina (Ponte nelle Alpi) abbiamo 16.000 veicoli/giorno.  Sulla Strada regionale 348 “Feltrina” nel tratto Ponte di Fener – Confine provinciale transitano 15.000 veicoli/giorno. Sulla Strada provinciale 1 “Sinistra Piave” nel tratto Rione S. Caterina – Belluno 13.000 veicoli/giorno. E da Lentiai–Rotatoria Busche 13.000 veicoli/giorno. Il traffico nell’intervallo biorario di punta è di circa 2.800 veicoli/due ore, ovvero circa 20 auto al minuto in entrambe le direzioni di marcia. E pertanto la Strada statale 50 e 51 hanno carichi di traffico paragonabili ad alcune tratte principali dell’area centrale veneta. Nelle altre sezioni di rilievo si registra un traffico medio compreso fra 5.000 e 10.000 veicoli/giorno.

Share
- Advertisment -

Popolari

Limana Magnalonga Valmorel, sabato 2 luglio il giro in notturna. Domenica 10 gli altri appuntamenti

E' ormai tutto pronto per la Limana Magnalonga Valmorel. Giunta alla diciassettesima edizione, la passeggiata enogastronomica attraverso i luoghi cari a Dino Buzzati unisce...

48ma Alpe del Nevegàl: l’appuntamento si avvicina

L’appuntamento con la 48^ Alpe del Nevegàl si avvicina a passi da gigante. In queste settimane Tre Cime Promotor asd, il gruppo organizzatore dell’atteso...

Ricordo e commozione al passaggio della Staffetta degli alpini del 7mo

Ieri, lasciata la località di Pieve di Cadore, la Staffetta degli Alpini del 7° si è diretta verso Longarone, Alpago, Vittorio Veneto. Agostini, Arcaro, Baiocco,...

Biblioteca di Pedavena, presentazione-spettacolo del libro “I miracoli di Val Canzoi”

Mercoledì 29 giugno alle ore 20,30 si terrà la presentazione-spettacolo del libro "I miracoli di Val Canzoi" con gli autori Giovanni Trimeri e Gianantonio...
Share