13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 23, 2020
Home Cronaca/Politica Edi Fontana candidato sindaco con la lista "Insieme per Limana"

Edi Fontana candidato sindaco con la lista “Insieme per Limana”

Ecco il documento di presentazione ed il simbolo della Lista Civica “Insieme per Limana”, che dal 1999 amministra il Comune di Limana con la guida del sindaco Elvi Sommacal, e che alle prossime elezioni amministrative del 6 e 7 giugno sosterrà la candidatura a sindaco di Limana di Edi Fontana, attuale vicesindaco e assessore alle Politiche Sociali e dell’Istruzione:
“Insieme per Limana. Per continuare a guardare avanti”. E’ questa la formula che come gruppo di maggioranza uscente abbiamo scelto per proseguire nel cammino che ci ha dato soddisfazione e che in dieci di amministrazione ci ha permesso di raggiungere grandi risultati. Traguardi che non ci piace considerare un punto di arrivo, ma un nuovo punto di partenza. Vogliamo dare continuità ad un progetto da sempre compiuto assieme ai cittadini. Sono stati il continuo dialogo e la proficua collaborazione dei limanesi che ci hanno permesso di valorizzare il paese e l’identità della nostra comunità, e questo sarà il punto fermo anche per il nostro futuro. A questo progetto vogliamo dare nuova linfa. Ecco perché la lista che presenteremo ai cittadini sarà rinnovata nella metà dei componenti. Un comune è prima di tutto una comunità, un insieme di persone che collaborano insieme. Ecco perché i nostri sforzi sono sempre stati, e ancora saranno, rivolti a creare una politica che presti la massima attenzione alla persona come tale, ma che sappia allo stesso rafforzare il senso di comunità, attraverso il concreto sostegno al mondo del volontariato, una risorsa e un elemento cardine della coesione sociale, al pari dei comitati frazionali, che ormai da anni svolgono un ruolo fondamentale di aggregazione. Desideriamo portare avanti e migliorare ulteriormente i servizi per le fasce più deboli, soprattutto in questo momento di crisi legato alla perdita di posti di lavoro, e continuare  a garantire e sostenere le politiche per la famiglia,  già riconosciute dalla Regione Veneto attraverso l’assegnazione a Limana (secondo Comune della provincia di Belluno, dopo il capoluogo) del “Marchio famiglia”. Un riconoscimento che premia l’impegno che da dieci anni stiamo spendendo sul fronte del sostegno alle famiglie, attraverso iniziative innovative quali la “Limana Card” o il prestito d’onore, come pure attraverso il mantenimento dei costi più bassi per il trasporto scolastico o le attività estive che coinvolgono ragazzi, giovani e anziani. Anche questo significa “fare comunità”. Se sempre più persone scelgono Limana come luogo per vivere è perché vi trovano servizi e opportunità. Noi vogliamo continuare a garantire questo.
Vogliamo continuare a migliorare la vita dei cittadini limanesi anche attraverso la revisione generale del sistema urbanistico attraverso uno strumento urbanistico che dovrà:
* valorizzare il recupero del patrimonio edilizio delle frazioni e preservare la presenza degli abitanti nel territorio.
* Incentivare le attività nuove e tradizionali: agricoltura e allevamento eco-compatibili, piccolo artigianato, turismo
* garantire l’attenzione per le piccole attività commerciali in un’ottica mirata alla salvaguardia e all’incentivazione del commercio di prossimità. Noi continueremo a dire un “no” deciso ai grossi centri commerciali spersonalizzanti dell’identità di una comunità.
Il nostro impegno è anche rivolto a continuare a garantire la sicurezza dei limanesi, attraverso azioni concrete, come già è stato fatto con l’installazione delle telecamere all’esterno dei plessi scolastici e nelle piazzole ecologiche.
Ci sono poi ancora molti progetti che in questi anni hanno visto la luce ma che vogliamo portare a termine:
* il completamento del 2° stralcio della casa di soggiorno per anziani
* la messa in sicurezza della viabilità, attraverso il completamento delle rotatorie e la costruzione della strada di uscita dalle “Baorche”
* la costruzione della cittadella scolastica, a partire dall’asilo nido (un’opera necessaria per dare le adeguate risposte ai cittadini limanesi) e dall’area sportivo – ricreativa che diventerà lo spazio fisso per tutte le attività relative alla festa del paese
* procedere alla realizzazione della biblioteca già progettata, a fronte di un’offerta convincente per il complesso di Col del Sole o attraverso altri finanziamenti che non incidano sul bilancio comunale.
Lista Civica “Insieme per Limana. Per continuare a guardare avanti.”
info@insiemeperlimana.it
www.insiemeperlimana.it
www.insiemeperlimana.info

Share
- Advertisment -

Popolari

Pizzicati dai carabinieri due locali in Comelico con clienti dopo l’orario

Due locali del Comelico sono stati sanzionati per irregolarità sull'orario di apertura. Gli accertamenti sono stati eseguiti nell'ambito dei controlli da parte dei carabinieri...

Rinforzata l’Arma bellunese: 6 marescialli e 24 carabinieri da oggi in servizio

Una importante iniezione di personale nelle fila dell'Arma dei carabinieri. Da oggi prendono servizio in provincia 30 militari (6 marescialli, di cui 3 donne...

Cortina Fashion Weekend 2020: una decima edizione “responsabile” e dal risvolto benefico

Cortina d'Ampezzo, 23 novembre 2020 - Vuole essere un forte segno di fiducia nel futuro e di coraggio, questo Cortina Fashion Weekend 2020. Dal...

Campagna vaccinazione antinfluenzale: vi hanno aderito il 50% dai 60 ai 64 anni

L’Ulss Dolomiti, attraverso il Dipartimento di prevenzione ha completato la vaccinazione dei soggetti tra 60 e 64 anni che hanno aderito all’invito a vaccinarsi...
Share