13.9 C
Belluno
lunedì, Gennaio 25, 2021
Home Prima Pagina Valanga nella notte sul Passo Fedaia

Valanga nella notte sul Passo Fedaia

Rocca Pietore (BL), 02-04-09 Due valanghe di grosse dimensioni si sono staccate questa notte finendo sulla strada del passo Fedaia ed è stato allertato anche il Soccorso alpino bellunese. In serata, sul versante trentino di Pian dei Fiacconi, si era svolta una gara di scialpinismo e all’una di notte i tecnici della Stazione della Val Pettorina sono stati allertati poichè uno sciatore che doveva rientrare a casa non rispondeva al cellulare, con il timore potesse essere rimasto coinvolto in auto. Dalla parte di Canazei i soccorritori trentini erano bloccati da una slavina e una squadra bellunese ha raggiunto da Rocca Pietore il passo, dove un’altra valanga aveva occupato la sede stradale. I tecnici hanno iniziato a controllare la massa di neve tenendosi in continuo contatto con i colleghi trentini, mentre dai versanti continuavano a verificarsi distacchi, fin quando attorno alle 2, l’uomo disperso è stato rintracciato e l’allarme è rientrato. I soccorritori hanno quindi atteso che alcuni amici e famigliari, sopraggiunti nel frattempo, si allontanassero senza rischi dalla zona.

Share
- Advertisment -

Popolari

Incidente all’ambulanza del Suem

Ponte nelle Alpi, 24 gennaio 2021 - Alle 9:30 di questa mattina i vigili del fuoco sono intervenuti lungo la SS 51 in via...

Ricognizione sul territorio. Padrin: «Il problema maggiore riguarda le risorse; le nevicate hanno esaurito i budget dei Comuni montani»

Dopo l'ultimo episodio di maltempo, la Provincia ha voluto capire quale fosse la situazione sul territorio. Soprattutto in montagna, dove sono caduti dai 30...

Una task force di medici e amici del Rotary per sconfiggere il Covid-19

Sono oltre un centinaio i soci del Rotary del Triveneto, medici e non solo, che hanno aderito ad End Covid Now, offrendo la propria...

Covid, “zona Sudtirol”. Bond (FI): «Bolzano ancora una volta fa quello che vuole. Assurdo, soprattutto per i territori contermini»

«Il governo sa che oltre a rossa, arancione e gialla esiste anche la "zona Sudtirol"? E lo sa che a Bolzano fanno quello che...
Share