13.9 C
Belluno
mercoledì, Dicembre 7, 2022
Home Riflettore Quote latte: iniziativa del senatore Fistarol

Quote latte: iniziativa del senatore Fistarol

Il senatore del Partito democratico, Maurizio Fistarol, risponde alle sollecitazioni degli imprenditori agricoli della provincia di Belluno che hanno chiesto l’intervento dei parlamentari locali per modificare il decreto legge sulle Quote latte, approvato recentemente dal Governo e ora all’esame del Parlamento. “Il Partito democratico – afferma Fistarol – ha presentato in commissione Agricoltura al Senato un pacchetto di emendamenti. L’intervento si è concentrato su una serie di punti decisivi per chiudere la partita, ma orientati a sostenere coloro che hanno sempre operato nella legalità. Per la stragrande maggioranza dei produttori di latte, infatti, questo decreto è penalizzante e il Pd si impegnerà in Parlamento per dare voce a tutte le associazioni di categoria e agli allevatori che hanno agito nel rispetto delle regole”. L’esame e le votazioni agli emendamenti al decreto legge n. 4 del 2009 “Misure urgenti in materia di produzione lattiera e rateizzazione del debito nel settore lattiero-caseario” in commissione Agricoltura si terranno molto probabilmente la prossima settimana. Altra questione spinosa: le agevolazioni previdenziali per le zone montane e svantaggiate. Secondo il senatore Fistarol  è necessario intervenire subito per evitare di mettere in ginocchio il già debole sistema agricolo di montagna. Un problema che è stato sollevato, nei giorni scorsi, anche dal Presidente della Confagricoltura di Belluno, Diego Donazzolo. Secondo i calcoli comunicati dall’associazione le giornate di lavoro in zone montane e svantaggiate sarebbero 85 milioni su poco più di 100 milioni. La mancata proroga della legge 81/2006 sulla fiscalizzazione delle aree svantaggiate, dunque, peserebbe per 275 milioni di euro all’anno sul sistema agricolo. “Ci siamo interessati anche a questo tema – dichiara l’ex sindaco di Belluno – così importante per l’agricoltura di montagna. Per la fiscalizzazione si è raggiunto un accordo positivo con la commissione Bilancio del Senato, che dovrebbe portare ad un emendamento al decreto legge n. 4 sostenuto unitariamente dall’opposizione e dalla maggioranza. Il provvedimento dovrebbe essere presentato quando il decreto approderà nell’aula di Palazzo Madama. Il nostro impegno prosegue – conclude Fistarol – affinché sia garantito il buon esito dell’iniziativa”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Costan di Limana: cassa integrazione ordinaria dal 12 dicembre 2022 al 5 gennaio 2023

Nella giornata di ieri si è tenuto un nuovo incontro tra Epta e le rappresentanze sindacali per fare il punto sulla situazione dello stabilimento...

Rapina al negozio Ardivel di Ponte nelle Alpi. Identificati i due minorenni presunti responsabili. Uno in carcere l’altro in comunità

Rapina pluriaggravata, lesioni personali (per ora la prognosi del titolare del negozio è di 30 giorni, ma potrebbe essere più grave), porto abusivo di...

Minacce al premier Giorgia Meloni. La solidarietà di Zaia

Venezia, 7 dicembre 2022   -   “Ancora una volta una violenza verbale, segnale pericoloso di disprezzo delle persone e della democrazia, colpisce un rappresentante delle...

Ristoranti che passione. Uscita la guida 2023

Sempre di grande interesse, l’appuntamento annuale con la presentazione della nuova Guida 2023 “Ristoranti Che Passione” che ha visto la partecipazione di molti ospiti,...
Share