13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 14, 2021
Home Riflettore Quote latte: iniziativa del senatore Fistarol

Quote latte: iniziativa del senatore Fistarol

Il senatore del Partito democratico, Maurizio Fistarol, risponde alle sollecitazioni degli imprenditori agricoli della provincia di Belluno che hanno chiesto l’intervento dei parlamentari locali per modificare il decreto legge sulle Quote latte, approvato recentemente dal Governo e ora all’esame del Parlamento. “Il Partito democratico – afferma Fistarol – ha presentato in commissione Agricoltura al Senato un pacchetto di emendamenti. L’intervento si è concentrato su una serie di punti decisivi per chiudere la partita, ma orientati a sostenere coloro che hanno sempre operato nella legalità. Per la stragrande maggioranza dei produttori di latte, infatti, questo decreto è penalizzante e il Pd si impegnerà in Parlamento per dare voce a tutte le associazioni di categoria e agli allevatori che hanno agito nel rispetto delle regole”. L’esame e le votazioni agli emendamenti al decreto legge n. 4 del 2009 “Misure urgenti in materia di produzione lattiera e rateizzazione del debito nel settore lattiero-caseario” in commissione Agricoltura si terranno molto probabilmente la prossima settimana. Altra questione spinosa: le agevolazioni previdenziali per le zone montane e svantaggiate. Secondo il senatore Fistarol  è necessario intervenire subito per evitare di mettere in ginocchio il già debole sistema agricolo di montagna. Un problema che è stato sollevato, nei giorni scorsi, anche dal Presidente della Confagricoltura di Belluno, Diego Donazzolo. Secondo i calcoli comunicati dall’associazione le giornate di lavoro in zone montane e svantaggiate sarebbero 85 milioni su poco più di 100 milioni. La mancata proroga della legge 81/2006 sulla fiscalizzazione delle aree svantaggiate, dunque, peserebbe per 275 milioni di euro all’anno sul sistema agricolo. “Ci siamo interessati anche a questo tema – dichiara l’ex sindaco di Belluno – così importante per l’agricoltura di montagna. Per la fiscalizzazione si è raggiunto un accordo positivo con la commissione Bilancio del Senato, che dovrebbe portare ad un emendamento al decreto legge n. 4 sostenuto unitariamente dall’opposizione e dalla maggioranza. Il provvedimento dovrebbe essere presentato quando il decreto approderà nell’aula di Palazzo Madama. Il nostro impegno prosegue – conclude Fistarol – affinché sia garantito il buon esito dell’iniziativa”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Tib Teatro non si è arreso. Investimenti, tenacia e lavoro in tempo di pandemia. E nuovi importanti riconoscimenti

Belluno, 14 maggio 2021 - "Un anno e mezzo di pandemia, teatri chiusi, ferma la tournée dei nostri spettacoli, ferma la stagione Comincio dai...

Quattro eventi a Seravella per la “Rassegna delle rose 2021”. Deola: «Iniziative culturali e valorizzazione del territorio per uscire dalla crisi Covid»

È tutto pronto al Museo etnografico della Provincia per la "Rassegna delle rose 2021". Quattro eventi, fino all'inizio di giugno, che ruoteranno attorno allo...

Green Deal Cadore 2030: al via gli Stati Generali del Cadore. Presentato a Venezia il progetto e l’evento di apertura in programma sabato 22 maggio

Pieve di Cadore, 14 maggio 2021 – E’ pronto ai nastri di partenza il progetto “Green Deal Cadore 2030” con il quale la Magnifica...

Superbonus, condomini grandi esclusi: solo il 9% lo richiede. Conte (Cna Veneto): “Serve una cabina di regia regionale”

Marghera, 14 maggio 2021. La burocrazia e la tempistica di asseverazione per beneficiare delle opportunità fiscali "scoraggiano" in particolar modo la riqualificazione dei condomìni...
Share