13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 14, 2021
Home Riflettore Trieste e Sappada insieme nell'addestramento valanghe

Trieste e Sappada insieme nell’addestramento valanghe

Sappada (BL), 02-02-09 Doppia esercitazione a Sappada per testare le operazioni di soccorso in valanga. Sabato scorso sono stati allestiti due differenti campi di addestramento sulle nevi sappadine, simulando in entrambi la caduta di una slavina che ha coinvolto seppellendoli alcuni sciatori. In uno hanno lavorato nella periodica verifica le unità cinofile bellunesi, chiamate più volte a intervenire in questo primo mese invernale e presenti ogni giorno di turno alla centrale del Suem di Pieve di Cadore, pronte a decollare con l’eliambulanza. Nel secondo campo, invece, le Stazioni del Soccorso alpino di Sappada e Trieste hanno messo in atto le manovre richieste dall’emergenza
valanga, l’intervento in assoluto più complesso per la rapidità richiesta nel rinvenimento dei sepolti e il dispiegamento di decine di persone. Le squadre delle due Stazioni, che si esercitano spesso assieme, hanno ripercorso tutti i passaggi necessari, dall’allertamento del 118, alla ricerca con i cani e l’Arva, al sondaggio ed
estrazione dei coinvolti, fino alla bonifica. All’addestramento hanno preso parte una trentina di soccorritori.
Sappada a breve parteciperà inoltre con Auronzo di Cadore, Centro Cadore, Val Comelico all’ultima
esercitazione interstazione di addestramento in valanga in calendario quest’anno.

Share
- Advertisment -

Popolari

Belluno. Mappa delle asfaltature dal 19 maggio al 30 luglio

Per consentire i lavori di fresatura e asfaltatura per il ripristino del manto stradale in alcune vie, nel periodo dal 19 maggio al 30...

104mo Giro d’Italia. Il 19 maggio la diretta della presentazione della tappa dolomitica del 24 maggio

Il 19 maggio alle ore 11 avrà luogo nella Sala Consiliare del Comune di Cortina, in Corso Italia n. 33 la presentazione della tappa...

Divide et impera. Terna ci riprova trattando separatamente con i singoli Comuni

Terna pare aver fatto sua la strategia di Giulio Cesare, "Divide et impera" e riprende la trattativa separata con i singoli Comuni. Alcuni dei...

Sfregiati gli affreschi del rustico di Villa Patt a Sedico. Cibien: “Sporgeremo denuncia”

Brutta sorpresa per i tecnici della Provincia di Belluno. Nei giorni scorsi un sopralluogo a Villa Patt (a Sedico) ha fatto scoprire una serie...
Share