13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 23, 2024
HomeArte, Cultura, SpettacoliFondazione Cariverona e Cortina Banca finanziano con 155.000 € il progetto "Culture...

Fondazione Cariverona e Cortina Banca finanziano con 155.000 € il progetto “Culture Link” per l’imprenditorialità culturale giovanile

Belluno, 7 giugno 2024 – Il percorso “Costruire Futuro” ha raggiunto un’importante tappa con l’approvazione del progetto “CULTURE LINK – Connecting Culture, Careers and Community” da parte della Fondazione Cariverona, che ha deciso di supportare l’iniziativa con un contributo liberale di 130.000 €, cui si aggiungono 25.000 € da Cortina Banca, per un totale di 155.000 €. Questo risultato è frutto del coinvolgimento attivo di 42 enti pubblici e privati che ha come capofila la Fondazione Teatri Delle Dolomiti.

Il progetto “Culture Link” mira a coinvolgere i giovani della Provincia di Belluno nel settore culturale e creativo, aumentando la loro consapevolezza e interesse verso le opportunità imprenditoriali. Gli obiettivi principali includono la creazione di una base di conoscenze che spieghi le varie dimensioni del settore, con un modello formativo che illustri le diverse professioni e opportunità di carriera. Questo permetterà agli studenti di esplorare percorsi professionali in modo informato e sfumato, ampliando i loro orizzonti lavorativi.

Il progetto prevede diverse fasi operative, tra cui la mappatura dei settori e delle professioni culturali e creative presenti nel territorio bellunese. Queste attività comprendono l’identificazione e la categorizzazione dei settori chiave, nonché la compilazione di profili professionali dettagliati che descrivono ruoli, competenze e opportunità di carriera. L’iniziativa punta a raccogliere dati tramite sondaggi, interviste e focus group per comprendere le sfide e le opportunità del settore.

Un elemento fondamentale del progetto è la creazione di connessioni tra studenti, insegnanti ed esperti del settore, promuovendo tutoraggio, stage e collaborazioni. Per supportare questo scambio di conoscenze, verranno utilizzati metodi di visualizzazione dei dati come infografiche e dashboard interattive, accessibili tramite piattaforme user-friendly.

Inoltre, “Culture Link” include una fase di sperimentazione in cui i giovani parteciperanno a simulazioni di creazione e gestione di imprese culturali o creative. Questa fase pratica mira a concretizzare le informazioni apprese durante l’orientamento, favorendo la crescita economica e culturale della provincia.

Tra le iniziative di maggiore rilievo, verrà creata una start-up chiamata “Officina delle Arti Bellunese (OAB) Concept”, un hub innovativo per l’arte audiovisiva e cinematografica. OAB offrirà corsi di specializzazione, un incubatore per start-up creative e opportunità di networking, favorendo la produzione di contenuti originali e promuovendo la sostenibilità sociale e culturale.

Infine, sarà istituito uno “Sportello Giovani”, fisico e virtuale, che fornirà supporto e consulenza agli studenti interessati a intraprendere percorsi imprenditoriali nel settore culturale e creativo. Questo sportello servirà come punto di riferimento, offrendo risorse e assistenza personalizzata per aiutare i giovani a sviluppare le loro idee e avviare nuove imprese.

Il progetto “Culture Link” rappresenta un passo significativo verso la valorizzazione delle risorse giovanili in tutta la provincia di Belluno, puntando a creare un ecosistema sostenibile ed efficiente che promuova l’innovazione, la formazione e la produzione culturale e creativa nel territorio.

Massimo Ferigutti

Presidente Fondazione Teatri delle Dolomiti

 

- Advertisment -

Popolari