13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeArte, Cultura, SpettacoliAssassinio sulla riva destra del Brenta. In libreria il sesto caso di...

Assassinio sulla riva destra del Brenta. In libreria il sesto caso di omicidio del secolo scorso di Roberto De Nart

È stato pubblicato ”Assassinio sulla riva destra del Brenta – Omicidio Gemma Pagani” di Roberto De Nart (Bellunopress editore, 263 pagine, 15 euro). E’ il sesto caso della “collana di sangue” che ricostruisce attraverso gli atti processuali e gli archivi dei giornali gli omicidi avvenuti nel secolo scorso. Questo nuovo libro del giornalista bellunese racconta la triste vicenda di Gemma Pagani, 48enne di Parma, strangolata la notte tra il 29 e 30 settembre del 1926 sulla riva destra del Brenta, vicino a Pontevigodarzere. L’omicida è Flaminio Margonari, pregiudicato 34enne, bellunese di nascita, che passerà solo i suoi primi anni di vita nella nostra provincia. Attraverso i verbali di polizia e gli interrogatori dei magistrati, l’autore porta i lettori nell’Italia di un secolo fa, inseguendo le tappe del Margonari, un lestofante, autodidatta, professionista della truffa, dalle molteplici identità, specializzato nell’ingannare le donne con la promessa di matrimonio. Anche Gemma, che non era certo una sprovveduta, descritta dai giornali dell’epoca come “una mondana nota per la bellezza che la distinse nei suoi anni migliori”, cade nella trappola del Margonari, che questa volta diventa mortale. La storia si snoda tra le province di Padova, Parma, Piacenza, Bologna, Milano e soprattutto nelle indagini iniziali per il riconoscimento del cadavere, incrocia altre storie. C’è anche la profezia della discussa chiaroveggente Maritza, che finirà i suoi giorni in carcere, amica di Gemma che le dirà: “tu morirai di morte violenta”. E c’è l’incendio dei fascicoli processuali al Tribunale di Padova durante il processo, che darà l’occasione al fantasioso omicida d’inventarsi una nuova linea difensiva, cercando di scaricare le responsabilità su altri. Il libro è disponibile nelle librerie di Belluno e online anche in formato elettronico su Amazon.

- Advertisment -

Popolari