13.9 C
Belluno
lunedì, Febbraio 6, 2023
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Oltre le Vette. Domenica sera al Comunale lo spettacolo teatrale “Una vita”...

Oltre le Vette. Domenica sera al Comunale lo spettacolo teatrale “Una vita” Con Flora Sarrubbo e Sandro Buzzatti

Teatro Comunale di Belluno

Il Teatro Comunale di Belluno ospiterà domenica 9 ottobre alle 21 lo spettacolo teatrale Una vita, tratto dall’omonimo romanzo di Maria Giuliana Costa. Interpreti saranno Sandro
Buzzatti e Flora Sarrubbo, con interventi musicali alla fisarmonica di Tommaso Zamboni.

Celeste e Anna sono i protagonisti del romanzo di Maria Giuliana Costa, e qui diventano i
personaggi di uno spettacolo in cui l’emigrazione, i periodici ritorni, la speranza e, in
fondo, l’illusione di una stabilità sono narrati con riferimento al destino comune di tante,
tantissime famiglie della montagna veneta, soprattutto nella prima metà del Novecento.
Il racconto-spettacolo portato in scena da Controtempo Teatro Bolzano si snoda
attraverso il grande affresco storico collettivo della storia delle emigrazioni delle comunità
montane nel Novecento e ripercorre le vicende di Celeste, una valigia in mano e un
passaporto nell’altra, e di Anna sua moglie, eterna Penelope che trascorre gli anni
nell’attesa del marito per i ritorni stagionali, nell’illusione di una stabilità familiare, che in
fondo non arriva mai. L’emigrazione per il marito non è soltanto dettata da necessità
economica, ma diventa segno, marchio di un anima inquieta e di una eterna lotta contro la
solitudine. Il luogo delle partenze e dei ritorni è un piccolo paesino nel cuore delle Dolomiti
bellunesi, montagne bellissime e mute che assistono immutabili a due guerre mondiali, alle
ondate migratorie, alle crisi e al boom economico.
Una vita dunque si svolge in scena attraverso parole e silenzi, movimenti calibrati dietro e
davanti al leggio, evocazioni sonore, musiche e canti popolari. I due attori sono
principalmente Celeste ed Anna, ma danno vita contemporaneamente a quella coralità di
vite precarie che costituiscono un’umanità che lavora nel tentativo di un riscatto, all’ombra
della grande storia che sembra procedere incurante di loro.
La fisarmonica è davvero la terza attrice dello spettacolo ed entra in dialogo con gli attori,
a volte li zittisce, muta scenari, interrompe i silenzi, propone feste, invita alla danza. Un
valzer apre e chiude lo spettacolo, simbolo di un tempo che se ne va danzando e che
ritorna come un fantasma nella memoria di chi, come l’autrice, decide di farlo rivivere
attraverso le immagini del suo passato.

La scrittrice e poetessa Maria Giuliana Costa (1920 – 1999) era nata a Canacede di San
Tomaso Agordino e visse a lungo a Bolzano. Fu soprattutto una poetessa, e scrisse Una
vita, come diceva, per lasciare una testimonianza della vita nei paesi di montagna. Il romanzo, ambientato tra fine Ottocento e prima metà del Novecento, è stato pubblicato dall’editore Manfrini nel 1985. Sua anche la raccolta Poesie del mio passaggio, che raccoglie le opere pubblicate in quattro volumi precedenti.
Ingresso libero.
Info: www.oltrelevette.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Inaugurata Casa Sanremo, le Dolomiti Bellunesi iniziano con Amadeus la settimana di Festival

Da domani inizia la programmazione giornaliera, ospiti d'eccezione Loris Capirossi e Nicole Mazzocato Sanremo 5 febbraio 2023 -  Taglio del nastro con Amadeus. È stato...

Pallavolo Belluno. Da Rold Logistics abbonata al tie-break, ma l’epilogo sorride alla Geetit

DA ROLD LOGISTICS BELLUNO-GEETIT BOLOGNA 2-3 PARZIALI: 21-25, 25-22, 19-25, 25-21, 12-15. DA ROLD LOGISTICS BELLUNO: Maccabruni 3, Novello 10, Saibene 10, Graziani 17, Mozzato 12,...

De Bortoli (Azione Belluno) sull’autonomia: ma i bellunesi non sono ancora stanchi di proclami?

Lascia trasparire un certo disincanto il segretario provinciale di Azione dopo aver letto i toni entusiastici con cui è stato accolto sul territorio bellunese...

Calcio. Dolomiti Bellunesi buon punto a Cartigliano

CARTIGLIANO-DOLOMITI BELLUNESI 1-1 GOL: st 10' Corbanese, 15' Brugnolo. CARTIGLIANO: Chiarello, Pilotto, Stevanin, Boudraa, Miniati, Buson, Dixon, Brugnolo, Scapin (st 47' Griggio), Barzon (st 19' Di...
Share